2021 Campionato do Mundo de Fórmula 1

Da Wikipedia, a enciclopedia libre.
Ir á navegación Ir á busca
2021 Campionato do Mundo de Fórmula 1
Edición n. 72 do Campionato do Mundo de Fórmula 1
Datos xerais
Comezar 28 de marzo
Prazo 12 de decembro
Ensaios 23
Outras edicións
Anterior -
Edición en curso

O campionato do mundo de Fórmula 1 de 2021 organizado pola FIA é, na historia da categoría , a 72a tempada para conceder o campionato de pilotos e a 64 para o de construtores . Comezou o 28 de marzo e rematará o 12 de decembro, despois de vinte e tres carreiras, seis máis que a tempada anterior, o que o converte no campionato máis longo de todos os tempos en canto a número de eventos da historia da Fórmula 1 .

O inicio do campionato, previsto para o 21 de marzo co Gran Premio de Australia , adíase á seguinte fin de semana co Gran Premio de Bahrein despois de que a Federación decida aprazar e cancelar posteriormente a carreira inaugural da tempada debido á pandemia de COVID -19 . [1] [2]

A pretemporada

O calendario

Os países que organizan un Gran Premio de Fórmula 1 en 2021 están marcados en verde , con localizacións no circuíto marcadas cun punto negro . En gris escuro son os que os albergaron no pasado cos circuítos de antigos anfitrións marcados cun punto branco .

Inicialmente todos os Grandes Premios cancelados durante a tempada anterior debido á pandemia COVID-19, incluídos os de Australia , China , Mónaco , Acerbaixán , Canadá , Francia , Singapur , Xapón e Estados Unidos , volven ao campionato mundial, mentres os Grandes Premios presentados en 2020 para substituír ás carreiras canceladas anteriormente, incluídas as de Estiria , 70o aniversario , Toscana , Eifel , Emilia-Romaña e Sakhir , debutando no campionato do mundo, xunto coas devolucións do Gran Premio de Portugal e Turquía , non están confirmados. [1]

O Gran Premio de Vietnam debíase debutar na tempada 2020, nun circuíto construído nas rúas da capital de Hanoi , pero debido á pandemia COVID-19 adíase ao ano seguinte e, a continuación, cancélase definitivamente do calendario de 2021 á detención do presidente do Comité Popular de Hanoi, que desempeñou un papel de primordial importancia na organización do Gran Premio. [3]

O Gran Premio de Holanda volve ao calendario, facendo unha parada no renovado circuíto de Zandvoort . O regreso do Gran Premio xa estaba previsto durante o campionato de 2020, pero inicialmente foi aprazado e posteriormente cancelado debido á pandemia COVID-19. [4]

O Gran Premio de México , cuxa estrea xa foi programado durante a tempada anterior, pero posteriormente cancelada debido á pandemia COVID-19, eo Gran Premio Galicia , a realizarse, respectivamente, no Autódromo Hermanos, fan as súas estreas. Rodríguez no México City , antiga sede do Gran Premio de México , e no circuíto de Interlagos en Sao Paulo , antiga sede do Gran Premio de Brasil . [5] A elas súmase, por primeira vez na historia do campionato mundial de Fórmula 1 , o debut do Gran Premio de Arabia Saudita , que se disputará nun circuíto de rúa da cidade de Jeddah , converténdose no cuarto Gran Premio en dirixirse en Oriente Medio , despois dos de Bahrein , Abu Dhabi e Sakhir . O principal obxectivo dos organizadores é organizar o futuro Gran Premio nun circuíto permanente, aínda por definir, en Qiddiya, un distrito de Riad . [6] A carreira terá lugar pola noite, o cuarto evento despois do Gran Premio de Singapur , Bahrein e Sakhir . [7]

O 12 de xaneiro de 2021, o Gran Premio de Australia , inicialmente programado como a carreira de apertura do campionato, debido a problemas relacionados coa pandemia COVID-19, trasládase a novembro. O inicio do campionato aprazase unha semana co Gran Premio de Bahrain . [8] O Gran Premio de China , inicialmente programado como a terceira rolda da tempada, adíase a unha data posterior e insírese no seu lugar o Gran Premio de Emilia-Romaña, que se converte na segunda etapa da tempada, cuxo debut tivo lugar no campionato de 2020, para substituír o Gran Premio que non se xogou debido á pandemia, deixando libre a adición dun novo Gran Premio, que substitúe á cancelación do Gran Premio de Vietnam, para manter o número récord de 23 probas estacionais. [9] As datas do Gran Premio de Sao Paulo e as de Arabia Saudita e Abu Dhabi adiántanse e pospóñense respectivamente unha semana, para acomodar a quenda do Gran Premio de Australia na parte final da tempada. [10]

O 29 de xaneiro de 2021, o Gran Premio de Emilia-Romaña cambia o seu nome polo de Gran Premio Made in Italy e Emilia Romagna, coa inclusión da indicación de orixe dun ben orixinado en Italia . [11]

O 5 de marzo de 2021, como a terceira cita da tempada aínda por establecer para substituír a cancelación do Gran Premio de Vietnam , insírese o Gran Premio de Portugal , cuxo retorno tivo lugar xa na tempada anterior, para substituír ao Gran Premio non xogado debido á pandemia. [12] [13]

O 28 de abril de 2021, a Federación anuncia a cancelación do Gran Premio de Canadá por segunda tempada consecutiva debido a problemas relacionados coa pandemia COVID-19. No seu lugar, insírese o Gran Premio de Turquía , cuxo retorno tivo lugar xa na tempada anterior, para substituír ao Gran Premio non disputado debido á pandemia. [14]

O 14 de maio de 2021, debido ás restricións impostas polo Reino Unido aos viaxeiros procedentes de Turquía debido aos problemas ditados pola pandemia COVID-19, a Federación anuncia o aprazamento do Gran Premio de Turquía . O Gran Premio de Francia adiántase unha semana e na súa data orixinal insírese o Gran Premio de Estiria , que xa debutou no campionato de 2020, para substituír ao Gran Premio non disputado debido á pandemia. [15]

O 4 de xuño de 2021, a Federación anuncia a cancelación do Gran Premio de Singapur por segundo ano consecutivo debido aos problemas causados ​​pola pandemia COVID-19. [16]

O 25 de xuño de 2021, despois de que fora aprazado nas semanas anteriores, o Gran Premio de Turquía volve a introducirse no calendario para substituír a cancelación do Gran Premio de Singapur. [17]

O 6 de xullo de 2021 anúnciase a cancelación do Gran Premio de Australia tras as decisións tomadas polo goberno debido aos problemas ditados pola pandemia COVID-19. [2]

O 18 de agosto de 2021, o Gran Premio do Xapón cancélase por segundo ano consecutivo debido á pandemia COVID-19. [18]

Competición Nome oficial do Gran Premio Circuíto Sitio web Data Agora En directo
Local UTC ITA
1 Bahrein Gran Premio de Gulf Air Bahrain Circuíto Internacional de Bahrein Manama 28 de marzo 18:00 15:00 17:00 Sky Sport F1 [19]
2 Emilia Romagna Gran Premio Pirelli de Made in Italy e Emilia Romagna Autodromo Enzo e Dino Ferrari Imola 18 de abril 15:00 13:00 horas 15:00 Sky Sport F1 , TV8 [19]
3 Portugal Heineken Grande Prémio de PortugalAutódromo Internacional do Algarve Portimão 2 de maio 15:00 14:00 16:00 horas Sky Sport F1 [19]
4 España Aramco Grand Prix de España Circuíto de Barcelona-Catalunya Montmeló 9 de maio 15:00 13:00 horas 15:00 Sky Sport F1 , TV8 [19]
5 Monxe Gran Premio de Mónaco Circuíto de Mónaco Monxe 23 de maio 15:00 13:00 horas 15:00
6 Acerbaixán Gran Premio de Acerbaixán Circuíto da cidade de Bakú Bakú 6 de xuño 16:00 horas 12:00 h 14:00 Sky Sport F1 [19]
7 Francia Gran Premio de Francia dos Emirates Circuíto Paul Ricard Le Castellet 20 de xuño [20] 15:00 13:00 horas 15:00
8 Estiria BWT Großer Preis der Steiermark Red Bull Ring Spielberg 27 de xuño 15:00 13:00 horas 15:00
9 Austria BWT Großer Preis von Österreich Red Bull Ring Spielberg 4 de xullo 15:00 13:00 horas 15:00
10 Reino Unido Gran Premio Gran Bretaña de Pirelli Circuíto Silverstone Silverstone 18 de xullo 15:00 14:00 16:00 horas
11 Hungría Rolex Magyar Nagydíj Hungaroring Mogyoród 1 de agosto 15:00 13:00 horas 15:00
12 Bélxica Gran Premio de Bélxica Rolex Circuíto de Spa-Francorchamps Stavelot 29 de agosto 15:00 13:00 horas 15:00
13 Países Baixos Gran Premio de Holanda de Heineken Circuíto Zandvoort Zandvoort 5 de setembro 15:00 13:00 horas 15:00
14 Italia Gran Premio de Italia Heineken Hipódromo nacional de Monza Monza 12 de setembro 15:00 13:00 horas 15:00 Sky Sport F1 , TV8 [19]
15 Marcador de posición Gran Premio de Rusia VTB [21] Sochi Autodrom Sochi 26 de setembro 15:00 12:00 h 14:00 Sky Sport F1 [19]
16 Turquía Gran Premio de Turquía * Circuíto Internacional de Istambul Tuzla 3 de outubro [22] 15:00 13:00 horas 15:00
17 Estados Unidos Gran Premio dos Estados Unidos de Aramco Circuíto das Américas Austin 24 de outubro 14:00 19:00 h 21:00
18 México Gran Premio da Cidade de México Autódromo Hermanos Rodríguez Cidade de México 31 de outubro 13:00 horas 19:00 h 20:00 h
19 Brasil Heineken Grande Prêmio de São Paulo Autódromo José Carlos Pace San Pablo 7 de novembro [23] 14:00 17:00 18:00
20 descoñecido a establecer 21 de novembro
21 Arabia Saudita Gran Premio de Arabia Saudita * Circuíto da rúa Jeddah Jeddah 5 de decembro [24] 19:00 h 16:00 horas 17:00
22 Emiratos Árabes Unidos Gran Premio Etihad Airways Abu Dhabi Circuíto de Yas Marina Abu Dhabi 12 de decembro [25] 17:00 13:00 horas 14:00 Sky Sport F1 , TV8 [19]
- China Gran Premio de China Circuíto Internacional de Shanghai Shanghai aprazado [9]
- Canadá Gran Premio Heineken do Canadá Circuíto Gilles-Villeneuve Montreal cancelado [26]
- Singapur Singapore Airlines Gran Premio de Singapur Circuíto da rúa Marina Bay Singapur cancelado [27]
- Xapón Gran Premio de Xapón de Honda Curso Internacional de Carreiras de Suzuka Suzuka cancelado [28]
- Australia Gran Premio de Australia de Rolex Circuíto Albert Park Melbourne cancelado [29]

* - suxeito á aprobación da FIA. [30]

A presentación dos coches

Construtor Chasis Data de presentación Lugar de presentación
Francia Equipo Alpine F1 A521 14 de xaneiro (librea de inverno) [31] Páxina web
2 de marzo (coche) [32]
Reino Unido Equipo McLaren F1 MCL35M 15 de febreiro [33] Centro Tecnolóxico McLaren , Woking
Italia AlphaTauri Honda estable AT02 19 de febreiro [34] Páxina web
Suízo Alfa Romeo Racing ORLEN C41 22 de febreiro [35] Gran Teatro-Ópera Nacional , Varsovia
Austria Red Bull Racing Honda RB16B 23 de febreiro [36] Páxina web
Alemaña Mercedes-AMG Petronas F1 Team W12 E Performance 2 de marzo [37] Páxina web
Reino Unido Equipo Aston Martin Cognizant F1 AMR21 3 de marzo [38] Páxina web
Estados Unidos Equipo Uralkali Haas F1 VF-21 4 de marzo (librea) [39] Páxina web
12 de marzo (adestrador) [40] Circuíto Internacional de Bahrein , Sakhir
Reino Unido Williams Racing FW43B 5 de marzo [41] Páxina web
Italia Scuderia Ferrari Mission Winnow [42] SF21 10 de marzo [43] Páxina web

Proba

Icona de lupa mgx2.svg O mesmo tema en detalle: proba F1 2021 .

Para a tempada 2021 de Fórmula 1, a Federación Internacional do Automóbil, debido aos problemas relacionados coa pandemia COVID-19, reduce as probas de pretemporada a unha única sesión de tres días, a diferenza das dúas sesións de tres días que se usaron nas probas anteriores. , que se celebrará no circuíto de Manama en Bahrein , do 12 ao 14 de marzo. [44] Non obstante, a hipótese de realizar probas nesta pista durante a tempada 2020 xa fora avanzada, pero posteriormente descartouse. [45]

As probas estaban programadas inicialmente no circuíto tradicional de Cataluña , España , do 2 ao 4 de marzo, pero despois do adiamento do comezo do campionato, co Gran Premio de Australia, a primeira carreira da tempada, adiada a novembro debido á Pandemia COVID-19, os equipos acordaron realizar as probas en Sakhir , dúas semanas antes do novo comezo de tempada programado co Gran Premio de Bahrain. [44] Por outra banda, o novato da proba de post-tempada do 15 de decembro que se celebrará no circuíto de Yas Marina en Abu Dhabi permanece inalterado. [46]

Por primeira vez, as probas de pretemporada están patrocinadas por Aramco , unha compañía nacional de hidrocarburos saudita . [47]

Convenios e provedores

Para a tempada 2021, o equipo de McLaren decide abandonar a subministración de unidades de potencia de Renault e acorda con Mercedes un contrato de catro anos, incluída unha opción de prórroga. McLaren xa usou motores alemáns no pasado, entre a tempada 1995 e 2014 , coa que gañou tres títulos de piloto e un campionato mundial de construtores. Coa adición de McLaren, Mercedes convértese no provedor oficial de tres equipos. [48]

O recentemente formado equipo Aston Martin , que utiliza a unidade de potencia Mercedes, renova o contrato coa empresa austríaca BWT , [49] pero no seu lugar, como patrocinador do título , contrátase a multinacional americana Cognizant , para o primeiro patrocinio na Fórmula 1. [50] Debido á entrada do novo equipo, Red Bull abandona ao patrocinador titular Aston Martin , [51] que é substituído por Honda .

DP World , principal patrocinador usado por Renault en 2020 , non é renovado polo equipo francés despois do seu nome en Alpine. Uralkali , un produtor e exportador ruso de potasio, convértese no patrocinador principal de Haas . [52]

Mission Winnow , principal patrocinador de Ferrari , do Gran Premio de Francia e do Gran Premio da tempada que se disputará en Europa , está escurecido porque a lexislación local a percibe como unha forma de publicidade indirecta sobre tabaco . [53] [54]

2021 é tamén o último ano de Honda como provedor oficial de unidades de potencia , tras o seu regreso na tempada 2015 , ao que subministrou os motores a McLaren. Polo tanto, tanto Red Bull como AlphaTauri , a partir da tempada 2022, terán que buscar un novo provedor ou desenvolvelos directamente por si mesmos. [55] Posteriormente, Red Bull anuncia que poderá ser independente a nivel de realización de unidades de potencia despois de asinar un acordo con Honda para explotar a tecnoloxía da compañía xaponesa respecto dos motores a partir de 2022. A nova división foi nomeado "Red Bull Powertrains Limited" e o equipo austríaco seguirá correndo con motores Honda, subministrándoos tamén a AlphaTauri. [56]

Pirelli convértese no principal patrocinador do Gran Premio de Emilia-Romaña , [57] mentres que Heineken é o principal patrocinador do retorno do Gran Premio de Holanda [58] e do novo Gran Premio de San Paolo . [59] Emirates convértese en patrocinador do Gran Premio de Francia , [60] mentres que BWT , unha empresa austríaca activa no campo dos sistemas de tratamento de auga, patrocina por primeira vez o Gran Premio de Estiria [61] e o Gran Premio de Estiria . . [62] Rolex patrocina de novo o Gran Premio de Hungría , [63] como fixo nas edicións de 2018 [64] e 2019 . [65] Aramco patrocina por primeira vez o Gran Premio dos Estados Unidos . [66]

O Gran Premio de Canadá , antes da súa cancelación, foi patrocinado por Heineken, [67] como xa se fixo na edición de 2018 , [68] mentres que o Gran Premio de Xapón , tamén cancelado, por Honda , [69] como xa sucedeu na edición do mesmo ano. [70]

Establos e condutores

Establos

Racing Point cambia o seu nome oficial de BWT Racing Point F1 Team a Aston Martin Cognizant F1 Team , tras unha decisión do empresario Lawrence Stroll , dono tanto do equipo como da marca do automóbil . [71] Renault tamén cambia o seu nome oficial: pasa a denominarse Renault DP World F1 Team por Alpine F1 Team , xa que a empresa matriz desexa relanzar a súa marca de coches deportivos Alpine . [72]

Pilotos

Despois de seis anos de carreiras con Ferrari, o catro veces campión do mundo de Fórmula 1 Sebastian Vettel cambia de equipo a Aston Martin. [73] No seu lugar, o equipo italiano contrata ao piloto español Carlos Sainz Jr. , que logo se afasta de McLaren. [73] O equipo inglés, para substituílo, asina a Daniel Ricciardo , que deixa Renault. [74] Na praza vacante, o equipo francés ficha a Fernando Alonso , que regresa á máxima categoría despois de dous anos de ausencia, por última vez dirixido para McLaren. Alonso competiu no equipo transalpino tamén anteriormente, dúas veces, entre 2003 e 2006 e entre 2008 e 2009 , gañando dous títulos mundiais en 2005 e 2006. [75]

Sergio Pérez , despois de deixar o Racing Point ao final da tempada anterior, a pesar de asinar a prórroga do contrato co equipo inglés en 2019 , [76] é contratado por Red Bull en substitución de Alexander Albon , que acaba de regresar dunha peor tempada en comparación co anterior, non á altura das expectativas do equipo austríaco. Non obstante, Albon segue sendo o terceiro piloto do equipo. [77]

Romain Grosjean e Kevin Magnussen , pilotos de Haas desde 2016 e 2017 respectivamente , abandonan o equipo a finais de 2020. [78] No seu lugar están contratados dous pilotos que participaron no campionato de Fórmula 2 de 2020 , a rusa Nikita Mazepin e o alemán Mick Schumacher , campión saínte da categoría menor, fillo do sete veces campión do mundo Michael Schumacher e sobriño de Ralf Schumacher . [79] [80] Mazepin escolle 9 como número de carreira, o último usado polo sueco Marcus Ericsson no Gran Premio de Abu Dhabi 2018 , mentres que Schumacher elixe 47, usado por última vez polo belga Stoffel Vandoorne no Gran Premio de Bahrein 2016 . [81] Mazepin tamén se ve obrigado a correr como atleta neutral usando a designación RAF (Federación Rusa de Automóbiles) para cumprir as restricións impostas polo TAS de Lausanne tras a sentenza estatal de dopaxe que implica a axencia antidopaxe rusa. [82]

AlphaTauri confirma a Pierre Gasly e anuncia a contratación do xaponés Yuki Tsunoda , procedente do campionato de Fórmula 2 de 2020, no seu debut na máxima categoría, que substitúe a Daniil Kvjat , que se converte en piloto de reserva do Alpine. [83] Tsunoda escolle 22 como número de carreira, o último usado por Jenson Button no Gran Premio de Mónaco de 2017 . [84] É o primeiro xaponés en competir na máxima fórmula desde a tempada 2014 , cando Kamui Kobayashi pilotou para o ex equipo malasio Caterham . Tamén é o primeiro piloto nado na década de 2000 en participar nun campionato mundial de Fórmula 1. [85]

Táboa resumo

Os pilotos e equipos que afrontan a tempada de Fórmula 1 2021 son: [86]

Estable Construtor Chasis Unidade de potencia Pneumáticos Non Pilotos Canción temática GP Terceiro condutor /
piloto de reserva
Alemaña Mercedes-AMG Petronas F1 Team Mercedes W12 E Performance [87] Mercedes P. 44 Reino Unido Lewis Hamilton XAMÓN 1- Bélxica Stoffel Vandoorne
Países Baixos Nyck De Vries [88]
Alemaña Nico Hülkenberg [89]
77 Finlandia Valtteri Bottas BOT 1-
Austria Red Bull Racing Honda Red Bull Racing - Honda RB16B [90] Honda P. 33 Países Baixos Max Verstappen VER 1- Tailandia Alexander Albon [91]
Suízo Sébastien Buemi [92]
11 México Sergio Pérez [77] PARA 1-
Reino Unido Equipo McLaren F1 McLaren - Mercedes MCL35M [93] Mercedes P. 3 Australia Daniel Ricciardo [74] RIC 1- Reino Unido Will Stevens
Reino Unido Oliver Turvey
Reino Unido Paul di Resta [94]
4 Reino Unido Lando Norris NOR 1-
Reino Unido Equipo Aston Martin Cognizant F1 [71] Aston Martin - Mercedes AMR21 [95] Mercedes P. 18 Canadá Paseo de lanza STR 1- Alemaña Nico Hülkenberg [96]
5 Alemaña Sebastian Vettel [73] VET 1-
Francia Equipo Alpine F1 [72] Alpine - Renault A521 [97] Renault P. 14 España Fernando Alonso [75] ALO 1- Rusia Daniil Kvjat [83]
China Guanyu Zhou [98]
31 Francia Esteban Ocon OCO 1-
Italia Scuderia Ferrari Mission Winnow [42] Ferrari SF21 [99] Ferrari P. 16 Monxe Charles Leclerc O C 1- Italia Antonio Giovinazzi
Reino Unido Callum Ilott [100]
Italia Antonio Fuoco
Italia Davide Rigon
55 España Carlos Sainz Jr. [101] XA SABES 1-
Italia AlphaTauri Honda estable AlphaTauri - Honda AT02 [34] Honda P. 22 Xapón Yuki Tsunoda [85] TSU 1- Tailandia Alexander Albon [102]
10 Francia Pierre Gasly GAS 1-
Suízo Alfa Romeo Racing ORLEN Alfa Romeo Racing - Ferrari C41 [103] Ferrari P. 7 Finlandia Kimi Räikkönen RAI 1- Polonia Robert Kubica [104]
Colombia Tatiana Calderón [105]
Reino Unido Callum Ilott [106]
99 Italia Antonio Giovinazzi XOV 1-
Estados Unidos Equipo Uralkali Haas F1 [52] Haas - Ferrari VF-21 [107] Ferrari P. 9 Federación Rusa de Automóbiles Nikita Mazepin [108] [79] MAZ 1- Brasil Pietro Fittipaldi [109]
47 Alemaña Mick Schumacher [80] MSC 1-
Reino Unido Williams Racing Williams - Mercedes FW43B [41] Mercedes P. 63 Reino UnidoGeorge Russell RUS 1- Reino Unido Jack Aitken [110]
Israel Roy Nissany [111]
Reino Unido Jamie Chadwick [112]
Reino Unido Dan Ticktum [113] [114]
6 Canadá Nicholas Latifi LAT 1-

Dirección da carreira

Cambios na normativa

O campionato de 2021 debería introducir cambios significativos na normativa, incluída a organización do deporte e as regras deportivas, pero debido á pandemia COVID-19, a FIA pospuxo definitivamente a introdución da nova normativa técnica para 2022. [119 ]

Regulamento técnico

I team saranno limitati nelle componenti che possono modificare e nel budget che hanno a disposizione per la stagione 2021, limiti introdotti per alleviare le pressioni finanziarie delle squadre a causa della crisi economica generata dalla pandemia di COVID-19. [120]

La Federazione introduce un tetto massimo al budget imponendo alle scuderie di non spendere più di 145 milioni di dollari all'anno. [121] [122] Tuttavia, il limite di budget non include il marketing, lo stipendio dei piloti e gli stipendi dei tre principali dirigenti dei team. [123] Saranno messe in atto ulteriori restrizioni che stabiliscono come spendere i premi in denaro. Il limite si applicherà solo alla spesa relativa alle prestazioni dell'auto, che rimarrà in vigore fino alla stagione 2025. [122] Nel caso in cui una squadra infranga i regolamenti finanziari, la squadra può essere penalizzata in tre modi diversi: per una violazione procedurale le squadre saranno multate caso per caso; per il superamento del budget annuale fino al 5% è prevista una sanzione che comporta la detrazione dei punti del campionato o la riduzione dei tempi di test; per il superamento del budget annuale oltre il 5% è prevista una sanzione che comporta il divieto di partecipare ad una gara o, per i casi più gravi, la squalifica dal campionato. [124]

Per via della crisi economica provocata dalla pandemia, la Federazione ha imposto alle squadre di utilizzare molte delle parti della vettura del campionato precedente per quella del 2021 andando progressivamente a congelare gli sviluppi con l'avvicinarsi dell'inizio della stagione corrente. [125] [126] Per non arrestare del tutto gli sviluppi delle vetture durante il campionato, la FIA ha concesso ai team di poter sviluppare alcuni elementi della vettura durante la stagione. Per questo motivo viene introdotto dalla Federazione un sistema a gettoni, in base al quale ai team verrà fornita una serie di gettoni che possono essere scambiati per l'introduzione di aggiornamenti di componenti specifici. [127] [128] Le squadre possono anche richiedere una deroga speciale per apportare modifiche, in particolare nel caso della McLaren a cui è stato concesso di modificare la propria vettura per adattare il proprio telaio al nuovo motore Mercedes. [129]

Il sistema di Dual Axis Steering (DAS), introdotto dalla Mercedes nel 2020, è vietato a partire dal 2021. [130]

La Federazione annuncia l'arrivo di due direttive tecniche dove viene specificato il passaggio del regolamento relativo al trattamento degli pneumatici. Il guasto che ha colpito il pilota olandese della Red Bull Racing Max Verstappen durante il Gran Premio d'Azerbaigian sarebbe stato riconducibile ai protocolli di preparazione della gomma durante il weekend , in cui quest'ultime sono state sgonfiate per avere dei vantaggi di aderenza. [131] Dai dati raccolti dalla Pirelli e dalla Federazione è emerso che non c'è stato alcun difetto di produzione o di qualità su nessuno degli pneumatici. La FIA ha introdotto una nuova direttiva tecnica che consentirà di fare dei controlli su dei treni a campione anche a posteriori. [132]

Una seconda direttiva, valida dal Gran Premio di Francia , inasprisce i controlli sul rispetto delle pressioni minime prima del via. Se una macchina risulta non conforme ai valori minimi a tre minuti dalla partenza è costretta a partire dai box. Inoltre viene effettuato un controllo di pressione a freddo su tutti i pneumatici utilizzati dai piloti che accedono in Q3 e delle misurazioni sulle temperature degli pneumatici ai box durante le qualifiche e la gara. [133]

La Federazione emana una nuova direttiva che riguarda i pit stop , che vengono rallentati dal Gran Premio d'Ungheria in programma il successivo 1º agosto, con l'obiettivo di renderli più sicuri e limitare così il rischio di vetture che rientrano in pista o in pit lane con i dadi delle ruote non fissati perfettamente con i rischi che ne conseguono a livello di sicurezza. [134] A partire dal Gran Premio del Belgio la Federazione elimina una parte della direttiva. Il tempo di reazione minimo di 0″15 è stato eliminato ei due decimi tra il rilascio della vettura dal cavalletto e la ripartenza è stato invece trasformato in un divario permissibile di un decimo. [135]

A partire dal Gran Premio di Gran Bretagna fino al termine della stagione la Federazione dà il via libera all'utilizzo dei nuovi pneumatici Pirelli, dopo quanto successo nel Gran Premio d'Azerbaigian . I nuovi pneumatici prevedono una costruzione differente per le ruote posteriori. I pneumatici anteriori e le mescole utilizzate rimangono invariate, mentre la costruzione posteriore modificata presenta una maggiore rigidità in curva a carichi elevati e una maggiore rigidità verticale. [136]

Regolamento sportivo

Per la stagione 2021 il fine settimana di gara è stato rivisitato: tutti gli eventi mediatici, promozionali e verifiche tecniche sono spostati dalla giornata del giovedì, come accadeva nella stagione 2020, al venerdì mattina riducendo gli orari tra le attività della giornata. Le vetture saranno in condizioni di parco chiuso dopo la fine della terza sessione di prove libere, invece che in qualifica, limitando ulteriormente le squadre ei piloti che effettuano importanti modifiche alla vettura prima della gara. [137] Inoltre la durata di entrambe le prove libere del venerdì è ridotta da 90 minuti a 60 minuti, riducendo in totale di un'ora il tempo che hanno a disposizione le scuderie nella prima giornata del fine settimana. La durata complessiva di un Gran Premio, comprese le interruzioni per bandiera rossa, viene ridotta a tre ore invece che quattro come stabilito fino al 2020, mentre la durata massima di gara effettiva resta di due ore. [138]

Le squadre dovranno consentire a un pilota che ha gareggiato in meno di due Gran Premi di sostituire uno dei loro piloti in una sessione di prove libere del venerdì nel corso della stagione. [139]

La W Series 2021 è stata aggiunta all'elenco delle serie di campionati di supporto insieme alla Porsche Supercup, Formula 2 e Formula 3 . [140] [141]

A partire da questa stagione, per la prima volta, sono due le case automobilistiche a fornire sia la safety car che la medical car, nel corso dei Gran Premi. Oltre alla Mercedes, che ricopre questo ruolo dal1996 , la FIA sigla un accordo con la casa automobilistica inglese Aston Martin . [142]

La stagione 2021 è la prima in cui viene sperimentato un nuovo format denominato Qualifica Sprint ( Sprint Qualifying ), sponsorizzato dall'azienda Cripto.com che si occupa dello scambio di valute con sede a Hong Kong , [143] che si svolge nel Gran Premio di Gran Bretagna , nel Gran Premio d'Italia e in un altro Gran Premio da selezionare. [144] [145] L'annuncio è avvenuto il 26 aprile, dopo aver raggiunto un accordo all'unanimità tra i rappresentanti della Formula 1, della FIA e delle dieci squadre iscritte al campionato. Le modifiche apportano una riorganizzazione del weekend di gara: il venerdì vede la solita sessione di prove libere al mattino seguita però da una sessione di qualifiche con il format "standard" al pomeriggio, mentre il sabato vede la solita sessione di prove al mattino seguita dalla novità della Sprint Qualifying , ovvero una gara di 100 km con partenza dalla griglia e libertà di scelta fra due tipologie di gomme e senza necessità di effettuare pit stop , per la quale saranno assegnati tre punti in classifica al vincitore, due punti al secondo ed un punto al terzo e che sancisce, in base all'ordine d'arrivo, l'ordine di partenza della gara della domenica. [146] Al pilota vincitore della Qualifica Sprint è attribuita la pole position del Gran Premio, valevole per il Trofeo Pole FIA . [147]

Gomme

Le gomme utilizzate sono le stesse delle due precedenti stagioni.

Nome mescola Colore Battistrada Condizioni Aderenza Durata Compound
Morbide (Soft) Rosso F1 tire Pirelli PZero Red.svg Liscio Da asciutto Alta Bassa C5-C4-C3
Medie (Medium) Giallo F1 tire Pirelli PZero Yellow.svg Media Media C4-C3-C2
Dure (Hard) Bianco F1 tire Pirelli PZero White.svg Bassa Alta C3-C2-C1
Intermedie (Intermediate) Verde Neumático F1 Pirelli Verde.svg Scanalato Da bagnato lieve o medio ND ND ND
Da bagnato (Wet) Blu Neumático F1 Pirelli Azul.svg Da bagnato cospicuo ND ND ND

Riassunto della stagione

Gran Premio del Bahrein

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio del Bahrein 2021 .

Al via Max Verstappen riesce a mantenere il comando, davanti a Lewis Hamilton, mentre Valtteri Bottas viene passato da Charles Leclerc. Nelle retrovie Nikita Mazepin va in testacoda e colpisce le barriere. La direzione di gara invia in pista la safety car . Alla ripartenza Leclerc attacca Hamilton, che si difende e, a sua volta, prova a passare Verstappen, ma senza successo. Pierre Gasly perde l'alettone anteriore, dopo un contatto con Daniel Ricciardo. Pérez effettua la sua prima sosta, ma rimane con gomme medie. A seguito dell'incidente di Gasly viene imposta, brevemente, la virtual safety car .

Al quarto giro Leclerc cede la posizione a Bottas e, al nono giro, è costretto a subire il sorpasso anche da Norris, dopo una bella lotta. Nello stesso giro Lance Stroll prende la settima piazza a Fernando Alonso. Lo spagnolo si ferma, per il cambio gomme, al decimo passaggio. Al dodicesimo giro effettuano il pit stop Norris, Leclerc e Stroll. Un giro dopo è il turno per Hamilton, che opta per mescola dura. Anche Daniel Ricciardo va ai box; un problema al cambio gomme gli fa perdere diversi secondi. Hamilton rientra in gara quarto, ma passa subito Carlos Sainz Jr., che, poco dopo, si ferma per il cambio gomme.

Valtteri Bottas attende il sedicesimo giro per la sua sosta: come Hamilton passa alle gomme hard . Verstappen, dopo aver notato delle vibrazioni alle gomme, si ferma al diciassettesimo giro. La classifica vede ora al comando Lewis Hamilton, davanti a Verstappen, Bottas, Pérez, Norris e Leclerc. Il messicano della Red Bull si ferma, per la seconda volta, al diciannovesimo giro. Il giro successivo Sainz Jr. lotta con Sebastian Vettel e Fernando Alonso, riuscendo a sorpassare entrambi, portandosi all'ottavo posto. Nel giro seguente Alonso cede anche a Pérez, mentre Vettel, che non ha ancora effettuato la sua sosta, va lungo in frenata. Pochi giri dopo Pérez è capace di avere la meglio su Sainz Jr..

Hamilton si ferma ancora, al ventottesimo giro, e monta di nuovo gomme dure. Verstappen torna così a condurre la gara. Vanno ai box anche Stroll, Alonso e Bottas (il suo pit stop non è però perfetto). Ciò fa scalare terzo Lando Norris e quarto Charles Leclerc. Il monegasco è poi passato da Bottas, che recupera il terzo posto, dopo la seconda fermata ai box per Norris.

Max Verstappen conduce con oltre 17 secondi di vantaggio su Hamilton, quasi 34 su Bottas e 41"5 su Sergio Pérez, che ha recuperato diverse posizioni, sfruttando le soste degli altri piloti. Sainz Jr. è quinto, fino al trentaseiesimo giro, quando è chiamato ai box per la seconda sosta. Seguono Norris e Leclerc. Anche Pérez è di nuovo ai box, al trentottesimo passaggio. Il pilota della Red Bull rientra in gara ottavo, ma risale passando Stroll, nel giro successivo a quello del rientro in pista.

Max Verstappen aspetta il trentanovesimo passaggio per la sua sosta: rientra in gara secondo, alle spalle di Lewis Hamilton. L'olandese, con gomme nuove, riduce, di giro in giro, lo svantaggio su Hamilton, riuscendo a passarlo al cinquantatreesimo giro. La scuderia, però, lo invita a restituire la posizione a Hamilton, in quanto Verstappen, per effettuare la manovra, ha oltrepassato i limiti della pista, alla quarta curva. Nel frattempo, l'altro pilota della Red Bull, Sergio Pérez, ha guadagnato altre due posizioni, su Ricciardo e Leclerc, ponendosi al quinto posto.

Negli ultimi giri di gara Verstappen non trova più il ritmo per avvicinarsi a Hamilton, che ottiene, in questo modo, la sua novantaseiesima vittoria nel campionato mondiale. Per Hamilton è la quindicesima stagione consecutiva con almeno una vittoria, esattamente come Michael Schumacher. [148] Hamilton batte, invece, il record di giri in testa, che apparteneva sempre al tedesco. Il britannico non vinceva la gara inaugurale da cinque stagioni. [149] L'altro pilota della Mercedes, Bottas, completa il podio, davanti a Norris. Yuki Tsunoda, al suo esordio iridato, termina nono, conquistando subito i suoi primi punti. È il primo pilota giapponese a farlo dopo Kamui Kobayashi nel Gran Premio del Brasile 2012 , dove terminò nono. L'ultimo pilota a cogliere punti nella prima gara era stato Stoffel Vandoorne, nel Gran Premio del Bahrein 2016. [150] [151]

Gran Premio dell'Emilia-Romagna

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio dell'Emilia-Romagna 2021 .

Il Gran Premio inizia sotto una leggera pioggia. Alla partenza Lewis Hamilton resta in testa ma non resiste all'attacco di Max Verstappen alla Variante del Tamburello ; dietro, l'altro pilota della Red Bull Racing, Sergio Pérez, cede una posizione a Leclerc. Sempre nel corso del primo giro Nicholas Latifi va in testacoda, poi, al rientro in pista, ha un contatto con Nikita Mazepin: il pilota canadese termina contro le barriere. La direzione di gara invia in pista la safety car . Durante il periodo della vettura di sicurezza Mick Schumacher va in testacoda, sul rettilineo di partenza, dopo aver cercato di scaldare gli pneumatici, ma riprende la pista. Pérez è autore di un'escursione di pista: il messicano riprende la posizione superando due vetture, manovra non consentita, per cui verrà in seguito penalizzato con uno stop and go .

Verstappen, al momento della ripartenza, mantiene la testa, seguito da Lewis Hamilton, Charles Leclerc, Sergio Pérez, Daniel Ricciardo, Pierre Gasly, Carlos Sainz Jr. e Lando Norris. In pochi giri Norris passa sia Sainz Jr. che Gasly. Il francese dell'AlphaTauri, su gomme da bagnato estremo, a causa della pista che si sta asciugando, vede le coperture deteriorarsi presto, e subire gli attacchi di molti altri piloti posti alle sue spalle. Già al dodicesimo giro retrocede al dodicesimo posto, prima di passare ai box, al quindicesimo giro, per montare gomme intermedie.

Al diciassettesimo giro Ricciardo fa passare il compagno di team alla McLaren, Norris, più rapido. Il primo pilota a montare gomme da asciutto è Vettel, che sconta anche una penalità, per un ritardo nel montaggio delle gomme, prima del giro di formazione. Verstappen comanda con 2"5 su Hamilton, 16" su Leclerc, 29"7 su Pérez e 41"9 su Norris. L'olandese della Red Bull Racing attende il ventisettesimo giro, per montare gomme medie. Il giro successivo è il turno di Hamilton; il britannico opta per le gomme medie, ma un piccolo ritardo al pit stop lo fa rientrare in gara dietro all'olandese. Nello stesso giro si fermano anche Norris e Pérez, che sconta la penalità e cambia il volante.

Poco dopo rientrato in pista, Hamilton, nel corso di alcuni doppiaggi alla Tosa , va lungo e termina nella ghiaia. [152] Il britannico riesce a rientrare in gara, ma in nona posizione. Al trentunesimo giro c'è un contatto tra Valtteri Bottas e George Russell. Il pilota della Williams, alla Variante del Tamburello , mette una gomma sull'erba e colpisce la vettura del finlandese. Entrambi i piloti escono di pista, ma senza conseguenze fisiche. La gara viene interrotta con bandiera rossa.

La gara riprende dietro la safety car , con Verstappen al comando, davanti a Leclerc, Norris, Pérez, Sainz Jr., Ricciardo, Stroll, Räikkönen e Hamilton. Il finlandese dell'Alfa Romeo Racing si gira, e cede diverse posizioni. Norris passa subito Leclerc, mentre, nelle retrovie, vanno in testacoda anche Yuki Tsunoda ed Esteban Ocon.

Al trentasettesimo giro Sergio Pérez è autore di un'altra escursione di pista che gli costa moltissime posizioni. Un giro dopo Hamilton prende la sesta piazza a Lance Stroll. Il britannico è poi capace di passare anche Daniel Ricciardo, al quarantaduesimo passaggio. La rimonta prosegue al quarantanovesimo giro, dopo un sorpasso su Carlos Sainz Jr.. Charles Leclerc si avvicina a Lando Norris, senza però nessuna possibilità di passare. Anzi, al cinquantacinquesimo giro, il monegasco cede la posizione a Hamilton. Il pilota della Mercedes completa il suo recupero passando Norris, al cinquantanovesimo giro. Il giro seguente fa segnare anche il giro veloce in gara.

Max Verstappen coglie il suo undicesimo successo in carriera, davanti a Lewis Hamilton e Lando Norris. Con questi due podi il Regno Unito tocca i 700 podi nel campionato mondiale. Era dal Gran Premio di Cina 2012 che due piloti britannici non giungevano a podio nella stessa gara (all'epoca Hamilton e Jenson Button entrambi su McLaren). Per la scuderia inglese si tratta del primo podio con motorizzazione Mercedes dal Gran Premio d'Australia 2014 (all'epoca Kevin Magnussen e Jenson Button). Fernando Alonso conquista i suoi primi punti iridati dal suo rientro in Formula 1, per la prima volta dal Gran Premio di Singapore 2018 su McLaren-Renault. [153] [154]

Gran Premio del Portogallo

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio del Portogallo 2021 .

In partenza il poleman Valtteri Bottas riesce a mantenere il comando, precedendo Lewis Hamilton e Max Verstappen. Carlos Sainz Jr. sfrutta bene le gomme morbide e passa Sergio Pérez. Seguono poi Lando Norris, Esteban Ocon e Charles Leclerc. Al termine del primo giro Kimi Räikkönen tampona il compagno di scuderia Antonio Giovinazzi, sul rettilineo dei box. Il finlandese danneggia irreparabilmente l'alettone anteriore, uscendo di pista. La direzione di gara, al fine di consentire la pulizia della pista, invia la safety car sul tracciato.

La gara riprende dopo cinque giri, con Verstappen capace di passare subito, alla prima curva, Hamilton, installandosi al secondo posto. All'ottavo giro Norris scavalca Pérez, per il quarto posto. Verstappen riesce ad avvicinarsi a Bottas, venendo però marcato da Hamilton, capace di riprendersi la seconda posizione già al decimo giro. Quattro giri dopo Norris cede nuovamente la quarta posizione a Pérez. Al diciannovesimo giro Hamilton completa la rimonta, passando il suo compagno di scuderia Bottas, a cui si avvicina di nuovo Verstappen.

Al ventunesimo giro va ai box Sainz Jr., che monta gomma media, così come, un giro dopo, Norris. Al venticinquesimo giro l'altro pilota della Ferrari, Leclerc, decide di montare gomme di mescola dura. A metà gara Hamilton ha, nel frattempo, portato il suo vantaggio a tre e secondi e mezzo su Bottas, 4"2 su Verstappen, 13"6 su Pérez e 34"9 su Ricciardo.

Verstappen tenta l' undercut , fermandosi al trentacinquesimo giro, montando la mescola dura, che sembra molto competitiva. Bottas attende un giro, rientra in pista davanti al pilota della Red Bull Racing, ma viene superato già alla terza curva. Poco dopo si ferma anche Hamilton, che riesce a mantenere il vantaggio su Verstappen. Al comando si posizione Pérez, che non ha effettuato il cambio gomme. Il messicano regge in vetta fino al cinquantesimo giro, quando è passato, senza problemi, da Hamilton, alla prima curva. Il giro successivo Pérez è richiamato ai box, per il cambio gomme e il passaggio alle gomme morbide. Il britannico comanda con cinque secondi di vantaggio su Verstappen, 6"2 su Bottas e 32 secondi sullo stesso Pérez. Grazie alle nuove gomme, però, Pérez coglie il giro veloce.

Negli ultimi giri Sainz Jr., che al cambio gomme aveva preferito le coperture di mescola media, vede il degrado dei suoi pneumatici, e scende di diverse posizioni, finendo fuori dalla zona dei punti. La Mercedes richiama ai box Bottas, per montare gomme soft , e dare all'assalto al giro veloce e al punto addizionale. Il finlandese riesce, al penultimo giro, a strappare la miglior prestazione in gara a Pérez.

La scelta della scuderia anglo-tedesca viene seguita anche dalla Red Bull Racing, che richiama Verstappen, per tentare di riprendersi il giro veloce. L'olandese riesce, all'ultimo giro, a battere il tempo di Bottas, ma, in seguito, il tempo è cancellato perché Verstappen ha superato i limiti della pista. Hamilton coglie il novantasettesimo successo nel mondiale. Il podio si completa con Verstappen e Bottas. I tre si ritrovano sul podio per la quindicesima volta, nuovo record nella storia del mondiale di Formula 1. [155] [156]

Gran Premio di Spagna

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio di Spagna 2021 .

In partenza Max Verstappen passa, alla staccata della prima curva, Lewis Hamilton, conquistando il comando della gara. Alle sue spalle anche Valtteri Bottas deve cedere il passo a Charles Leclerc. La classifica vede poi Daniel Ricciardo, Sergio Pérez, Esteban Ocon e Carlos Sainz Jr..

Al settimo giro si ferma, all'uscita della curva 10, Yuki Tsunoda in posizione pericolosa, tanto che la direzione di gara è costretta a inviare in pista la vettura di sicurezza. Uno dei pochi piloti a optare per il cambio gomme è Antonio Giovinazzi, ma la sua sosta è lunga in quanto uno degli pneumatici è sgonfio, costringendo l'Alfa Romeo Racing a sostituire tutto il treno di gomme già preparato.

Alla ripartenza la classifica rimane immutata, anche se Leclerc tenta di passare Hamilton, alla prima curva, ma senza riuscire ad affiancare il britannico. Verstappen, al quindicesimo giro, gode di un margine di 1"1 su Hamilton, 5"4 su Leclerc, 6"6 su Bottas e 11"3 su Ricciardo. Tra il ventunesimo e ventiduesimo giro molti piloti effettuano la loro sosta, montando tutti gomme di mescola media. Al ventitreesimo passaggio si fermano Bottas, Ocon e Norris, mentre il giro seguente è il turno di Verstappen. L'olandese, al rientro in pista, si trova davanti il compagno di scuderia Pérez, che gli lascia strada. Anche Ricciardo effettua il suo pit stop , al venticinquesimo giro.

Al comando c'è Hamilton, seguito da Leclerc e Verstappen, staccato di oltre 19 secondi. Pérez si ferma al ventisettesimo giro, rientrando in gara ottavo. Ancora un giro e anche Hamilton e Leclerc entrano ai box, optando, come i piloti che li hanno preceduti, per le coperture medie. Il britannico rientra in gara alle spalle di Verstappen. Dopo le soste, Bottas ha preso la terza posizione a Leclerc. Al quinto posto si trova Ricciardo, poi Pérez e Sainz Jr..

Hamilton sembra potersi avvicinare a Verstappen. A sorpresa, al quarantaduesimo giro, la Mercedes richiama ai box il britannico: il campione del mondo monta gomme medie, rientra in pista terzo, staccato di oltre 22 secondi dalla vetta. Al quarantacinquesimo passaggio Pérez prende la quinta piazza a Ricciardo.

Giro dopo giro Hamilton riduce prima il distacco da Bottas, superandolo al cinquantaduesimo giro, poi su Verstappen. Il finlandese si ferma poco dopo per la seconda sosta, per cercare il giro veloce. Bottas rientra in gara alle spalle di Leclerc, che però deve cedere il terzo posto temporaneo, dopo quattro giri. Il sorpasso al comando avviene al cinquantanovesimo giro. Anche l'olandese segue la stessa scelta di Bottas: entra ai box, per montare gomme morbide, e cercare il giro veloce che attribuisce il punto supplementare. Il pilota della Red Bull Racing lo fa suo al sessantaduesimo giro.

Hamilton si impone, per la novantottesima volta in un Gran Premio valido quale prova del campionato mondiale. Completano il podio Verstappen e Bottas. I primi tre classificati ripropongono lo stesso identico podio dell'edizione 2020 : tale evento si era verificato solo per le edizioni 1964 e 1965 del Gran Premio di Gran Bretagna (con Jim Clark primo, Graham Hill secondo e John Surtees terzo), per le edizioni 1998 e 1999 dello stesso Gran Premio di Spagna (con Mika Häkkinen primo, David Coulthard secondo e Michael Schumacher terzo) e per le edizioni 2012 e 2013 del Gran Premio del Bahrein (con Sebastian Vettel primo, Kimi Räikkönen secondo e Romain Grosjean terzo). Curiosamente Hamilton, Verstappen e Bottas avevano già stabilito questo primato nelle edizioni 2018 e 2019 della gara ma con il finlandese davanti all'olandese. [157]

Gran Premio di Monaco

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio di Monaco 2021 .

Il poleman Charles Leclerc non prende parte al Gran Premio: prima di schierarsi sulla griglia di partenza, il pilota soffre di un problema al semiasse sinistro, e deve rinunciare alla gara. La sua presenza in pole position era stata già messa in dubbio dopo l'incidente patito nelle qualifiche, ma la Ferrari era poi riuscita a sistemare la trasmissione danneggiata. La griglia di partenza non subisce alterazioni, con la casella del monegasco che rimane vuota: era successo anche nell'edizione 2001 , quando David Coulthard su McLaren-Mercedes ebbe un problema al launch control nel giro di ricognizione, ma in quel caso riuscì a prendere parte alla gara dal fondo dello schieramento. [158]

Max Verstappen, scattato dalla seconda piazzola, mantiene il comando, su Valtteri Bottas, Carlos Sainz Jr., Lando Norris, Pierre Gasly, Lewis Hamilton, Sebastian Vettel e Sergio Pérez. La gara rimane congelata per moltissimi giri. Verstappen mantiene sempre la prima posizione, con un margine di un secondo e mezzo su Bottas. Solo verso il ventesimo giro l'olandese amplia il distacco dal finlandese a quasi cinque secondi, mentre, a sua volta, è Sainz Jr. a chiudere la distanza su Bottas.

Al ventinovesimo giro Hamilton è il primo pilota a effettuare il cambio gomme: il campione del mondo passa a gomme dure. Il giro successivo vanno ai box anche Bottas e Norris. La gomma anteriore destra del pilota della Mercedes non si sfila e Bottas è costretto al ritiro. Anche Gasly va al cambio gomme, e rientra in gara davanti a Hamilton. Al trentunesimo giro si ferma Vettel: il tedesco dell'Aston Martin rientra in gara davanti a Gasly e Hamilton. Due giri dopo si ferma Sainz Jr. e il giro successivo anche Verstappen. Le soste non modificano la graduatoria. Al comando c'è Pérez, che non ha ancora cambiato gli pneumatici, seguito da Verstappen, che è davanti a Sainz Jr. e Norris. Quando il messicano si ferma per il pit stop , Verstappen torna al comando. Pérez rientra in quarta posizione.

Nella parte finale della gara Sainz Jr. sembra poter ridurre il distacco su Verstappen, che sembra lamentarsi per una perdita di potenza della sua power unit . Anche Pérez sembra potersi ingaggiare con Norris, per il terzo posto. Hamilton, impossibilitato a passare Gasly, si ferma a sostituire le gomme e conquista il giro veloce, che gli garantisce il punto addizionale.

Verstappen chiude la gara con una vittoria, la dodicesima in carriera. L'olandese è, per la prima volta da quando corre in Formula 1, in testa al mondiale. Sainz Jr., secondo, conquista il suo primo podio da ferrarista, il primo della stagione per la scuderia italiana. Si tratta del primo podio per la Ferrari dal Gran Premio di Turchia 2020 quando Sebastian Vettel finì in terza posizione. L'ultimo podio per la scuderia di Maranello sul tracciato di Monte Carlo risaliva all'edizione 2019 con Sebastian Vettel, quando terminò secondo. La Honda torna a podio nel Gran Premio di Monaco per la prima volta dall'edizione 2004 dal secondo posto con Jenson Button . Il motore nipponico torna a vincere nelle strade del Principato dopo 25 anni; l'ultima volta accadde con Olivier Panis nel 1996 su Ligier . La McLaren con Lando Norris torna sul podio del Principato dopo 10 anni; l'ultimo risaliva nell'edizione 2011 dove all'epoca Jenson Button chiuse al terzo posto. [159]

Gran Premio d'Azerbaigian

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio d'Azerbaigian 2021 .

Charles Leclerc comanda la gara alla partenza, mantenendo la posizione su Lewis Hamilton e Max Verstappen, mentre Sergio Pérez passa sia Carlos Sainz Jr. che Pierre Gasly. Il monegasco però non può sostenere l'attacco di Hamilton, che già al secondo giro prende la vetta. Anche la velocità delle Red Bull Racing è superiore, sul rettilineo, per il ferrarista che, al settimo giro, cede la seconda posizione a Verstappen, e al nono a Pérez la terza.

Al decimo giro Leclerc passa alle gomme dure, come fa Yuki Tsunoda, seguito, il giro successivo, da Sainz Jr.. Al dodicesimo passaggio vanno ai box le due Mercedes e Gasly. L'arrivo del francese obbliga la scuderia tedesca a rinviare in pista, con leggero ritardo, Hamilton. Anche Verstappen effettua la sua sosta: l'olandese torna in gara terzo, alle spalle di Pérez e Vettel, che non hanno ancora effettuato il pit stop , ma davanti a Hamilton. La sosta di Pérez, poco dopo, pur penalizzato da un cambio gomme non perfetto, permette anche al messicano di rientrare in gara davanti al britannico. Sebastian Vettel si trova in testa alla gara, seguito da Verstappen, Pérez, Hamilton, Lance Stroll, Pierre Gasly, che dopo i cambi gomme, ha superato Leclerc. Vettel, pur proseguendo su buoni ritmi, decide di fermarsi al diciannovesimo giro, per rientrare, dopo la sosta, in settima posizione, alla spalle di Leclerc.

Nei giri successivi Verstappen dilata il vantaggio su Pérez a oltre sei secondi ea quasi nove su Hamilton. Al trentunesimo passaggio Stroll subisce un problema a uno pneumatico in pieno rettilineo, perde il controllo della sua vettura, colpisce le barriere ed è costretto all'abbandono. A causa della posizione della monoposto e dei detriti rimasti sul tracciato, la direzione di gara invia in pista la vettura di sicurezza. Alla ripartenza, al trentacinquesimo giro, i primi tre piloti mantengono le loro posizioni, mentre Vettel supera Leclerc, poi attacca, senza successo, Gasly. Il tedesco attende ancora due giri e passa anche il pilota dell'AlphaTauri.

I primi della graduatoria non sembrano in grado di attaccare le rispettive posizioni ma si sfidano a colpi di giri veloci, per ottenere il punto addizionale. La gara subisce un colpo di scena a quattro tornate dalla fine, quando Verstappen subisce un problema simile a quello occorso a Stroll. Uno degli pneumatici cede sul rettilineo dei box, col pilota olandese che perde il controllo della vettura e termina la gara contro il muretto. [160] La direzione di gara decide, in questo caso, di stoppare la gara, con bandiera rossa. La direzione di gara giustifica la scelta anche per il timore che altre gomme possano cedere come accaduto a Stroll e Verstappen.

Pur mancando solo tre giri al termine la gara viene ripresa, con partenza da fermo in griglia, sulla base della classifica al momento dell'interruzione. Pérez parte dalla pole position , accompagnato in prima fila da Hamilton. La seconda fila è di Vettel e Gasly. Prima della seconda partenza dalla Mercedes di Hamilton si alzano dei fumi consistenti dai freni; nonostante ciò il britannico tenta, alla prima curva, l'attacco a Pérez, andando però lungo e venendo superato dall'intero gruppo. Pérez guida il Gran Premio, per i due giri finali, davanti a Vettel e Gasly, che viene messo sotto pressione, ma senza successo da Leclerc che, anzi, deve guardarsi dall'attacco di Lando Norris.

Pérez vince per la seconda volta in carriera in Formula 1 dal Gran Premio di Sakhir 2020 , conquistando anche così il terzo podio sul circuito di Baku , come nel 2016 e nel 2018 al volante dell'ex scuderia Force India . Completano il podio Vettel, che torna sul podio per la prima volta dal Gran Premio di Turchia 2020 , e che sancisce il primo podio per l'Aston Martin da quando la scuderia ha cambiato denominazione e il primo podio in assoluto per il costruttore britannico, e Gasly, al suo terzo podio iridato, il primo dalla vittoria nel Gran Premio d'Italia 2020 . Era dal Gran Premio d'Austria 2018 che nessuna delle due Mercedes marcava punti iridati. [161]

Gran Premio di Francia

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio di Francia 2021 .

Max Verstappen non riesce a tenere il comando della gara alla partenza. Già alla prima curva va lungo e viene passato da Lewis Hamilton. Alle loro spalle c'è Valtteri Bottas che precede Sergio Pérez, Carlos Sainz Jr., Pierre Gasly, Charles Leclerc e Fernando Alonso.

Le posizioni di testa rimangono lo stesse fino al decimo giro, quando le due McLaren passano Alonso. Lo spagnolo cede la posizione anche a Sebastian Vettel, mentre Ricciardo raggiunge e passa Leclerc. Entrambi effettuano il cambio gomme, tra il quattordicesimo e sedicesimo giro. La scelta sembra positiva, visto che Leclerc migliora di molto il suo ritmo.

Al diciassettesimo passaggio si fermano Bottas, Sainz Jr. e Gasly, seguiti, nel giro successivo, da Verstappen e Alonso. Quando Hamilton si ferma, al diciottesimo giro, Verstappen coglie un tempo eccellente e riesce a rientrare in pista davanti al britannico. La classifica è guidata da Pérez, davanti a Verstappen, Hamilton, Bottas, Norris e il duo dell'Aston Martin.

Il messicano resta al comando fino al ventiquattresimo giro, quando entra ai box per il cambio gomme, così come Lando Norris. Pérez rientra in gara quarto, davanti sempre al duo dell'Aston Martin. Nei giri seguenti Hamilton si avvicina a Verstappen, mentre la Ferrari dimostra un forte degrado delle gomme, con Leclerc, che ha già effettuato un pit stop , che cede diverse posizioni, ed esce dalla zona dei punti.

Norris, dopo il cambio gomme, recupera in classifica, riportandosi ottavo, alle spalle di Ricciardo. Al trentaduesimo giro il leader della gara, Verstappen, preoccupato per il degrado degli pneumatici, opta per la seconda sosta. Scala quarto. Due giri dopo Norris passa Ricciardo e anche Stroll, riconquistando la quinta posizione, complice anche il cambio gomme di Vettel.

Verstappen, che ha un ritmo di oltre due secondi più veloce delle Mercedes, passa Pérez al trentacinquesimo giro, poi Bottas al quarantatreesimo passaggio, favorito anche da un'imprecisione del finlandese alla chicane della curva 8. Cinque giri dopo Bottas è costretto a cedere il podio al messicano della Red Bull Racing.

La rimonta di Verstappen si completa al penultimo giro, quando passa Hamilton, senza grossi problemi. Per l'olandese è il tredicesimo successo nel mondiale di Formula 1. Verstappen conquista anche il suo primo hat trick , che consiste nell'ottenere la pole position , il giro veloce e la vittoria della corsa. [162] Per la decima volta nella storia della categoria e per la sesta volta nell'era turbo-ibrida, iniziata nella stagione2014 , non si sono verificati ritiri. L'ultima volta era accaduto nel Gran Premio d'Austria 2019 . [163]

Gran Premio di Stiria

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio di Stiria 2021 .

Allo spegnimento del semaforo Max Verstappen mantiene il comando, precedendo Lewis Hamilton. Seguono poi Lando Norris, Sergio Pérez, Valtteri Bottas e Lance Stroll. Nelle retrovie Charles Leclerc tocca con l'ala anteriore la gomma posteriore sinistra di Pierre Gasly. Il monegasco è costretto subito ai box, dove monta gomme a mescola dura, mentre Gasly è addirittura costretto all'abbandono, dopo un contatto con Antonio Giovinazzi, alla terza curva.

La classifica resta invariata fino al decimo passaggio, quando Pérez prende la terza posizione a Norris. Verstappen incrementa, giro dopo giro, il vantaggio su Hamilton. Pérez si ferma per la sua sosta al ventisettesimo giro, seguito da Bottas. Il pit stop del messicano della Red Bull Racing è molto lento, tanto che rientra in pista alle spalle di Bottas. Hamilton si ferma al ventottesimo giro, mentre Verstappen attende il giro successivo. L'olandese mantiene il comando della gara, davanti al britannico.

Norris passa alle gomme dure al trentunesimo giro, consentendo a Carlos Sainz Jr. di ottenere la quinta posizione. Al quarantesimo giro Verstappen mantiene 4"5 di vantaggio Hamilton, 25" su Bottas che, a sua volta, distanzia Pérez di 2"7. La classifica recita poi Sainz Jr., Norris, Ricciardo e Stroll. Leclerc cambia di nuovo le gomme, seguito da Sainz Jr., che effettua il cambio degli pneumatici al quarantunesimo giro, così come Ricciardo. Sainz Jr. riesce, già nei giri seguenti, a riprendersi la sesta piazza, passando Stroll.

Verstappen amplia ancora il margine su Hamilton, mentre la Red Bull fa rientrare ai box Pérez, sia per cercare il giro veloce, sia per tentare di riprendere Bottas, grazie ai nuovi pneumatici. Più dietro Leclerc è autore di una poderosa rimonta che lo riporta nella zona dei punti. Le Ferrari sembrano dotate di un buon passo di gara, tanto che Sainz Jr. riesce a sdoppiarsi da Hamilton. Anche la Mercedes richiama ai box il campione del mondo, al fine di strappare il punto addizionale del giro veloce, conquistato da poco da Pérez. Il britannico, dopo essersi liberato dai dei doppiati, ottiene il giro veloce, all'ultimo giro. Pérez, invece, si avvicina molto a Bottas, portandosi a meno di un secondo dal finlandese, ma non ha mai l'opportunità reale di un sorpasso.

Verstappen conquista la sua quattordicesima vittoria, ampliando ancora il margine di vantaggio in classifica su Hamilton, secondo. Solo i primi quattro piloti, quelli di Red Bull e Mercedes, sono a pieni giri a fine gara. [164]

Gran Premio d'Austria

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio d'Austria 2021 .

Il poleman Max Verstappen mantiene il comando della gara al via, mentre Lando Norris resiste agli attacchi di Sergio Pérez, conservando la seconda posizione. Seguono, poi, le due Mercedes e le due AlphaTauri. La gara viene subito congelata, con l'entrata della safety car , per la necessità di porre in sicurezza la vettura di Esteban Ocon, vittima di un incidente con Antonio Giovinazzi, alla terza curva.

Alla ripartenza Pérez attacca Norris, ma va nella ghiaia, alla staccata della curva 4, e viene passato da diverse vetture. Hamilton, scalato terzo, mette pressione a Norris. Tra il dodicesimo e tredicesimo giro effettuano la prima sosta le due AlphaTauri, seguite, al quattordicesimo giro, da Stroll. Nello stesso giro Charles Leclerc prende la settima posizione a Pérez. Al diciassettesimo passaggio Daniel Ricciardo prende la quinta posizione a Vettel che, immediatamente, va ai box per il cambio gomme.

Al ventesimo giro Hamilton coglie la seconda posizione su Norris, che subisce anche una penalizzazione di cinque secondi per la manovra su Pérez, effettuata a inizio gara. Verstappen comanda con margine sui due britannici; seguono poi Bottas, Ricciardo, Leclerc, Pérez e Sainz Jr.. Ricciardo si ferma, per il cambio degli pneumatici, al ventinovesimo giro, seguito, nel giro successivo, da Norris e Bottas. Il britannico della McLaren sconta cinque secondi di penalità, e rientra in gara alla spalle del finlandese. Hamilton si ferma poco dopo, così come Verstappen, ma le posizioni di vertice rimangono invariate. Al trentatreesimo giro effettua il passaggio al cambio gomme anche Pérez. Il messicano torna in pista decimo. Leclerc attende il trentaquattresimo giro per il suo pit stop , ma rientra in gara alle spalle del messicano, che precedeva prima delle soste. Verstappen comanda davanti al duo della Mercedes, con Norris quarto, a sua volta davanti a Sainz Jr., Gasly, Ricciardo, Pérez e Leclerc.

Al quarantesimo passaggio Leclerc tenta di passare Pérez: il messicano si difende con una manovra simile a quella effettuata da Norris nei suoi confronti, e viene anche lui punito con cinque secondi sul tempo di gara. Davanti Hamilton non riesce a tenere il ritmo di Verstappen, con una vettura danneggiata saltando su un cordolo. Al quarantaseiesimo passaggio si ferma Gasly, mentre Sainz Jr. attende il quarantanovesimo giro. Lo spagnolo torna in gara ottavo, alle spalle di Leclerc. Il monegasco tenta ancora, al quarantasettesimo giro, di passare Pérez. Anche in questo caso la manovra di difesa del messicano è guidicata meritevole di una penalizzazione di cinque secondi. Pérez, al cinquantaduesimo giro, sorpassa Ricciardo, anche se, di fatto, è penalizzato in totale 10 secondi, che verranno aggiunti al tempo finale di gara.

Le difficoltà tecniche di Hamilton consentono prima a Bottas di passare il suo compagno di team, poi costringono il campione del mondo a cedere la terza posizione a Norris. Verstappen, che gode di margine ampio su Bottas, ora secondo, opta per una seconda sosta. Ciò consente all'olandese di terminare la gara senza dubbi sulla tenuta delle gomme, e anche di assicurarsi il giro veloce (1'06"200). Il secondo miglior giro della gara, che è fatto segnare da Sainz Jr. al settantesimo giro, è più alto di oltre un secondo e mezzo. Negli ultimi giri Leclerc tenta, senza fortuna, di sorpassare Ricciardo. Con il sopraggiungere del compagno di team Carlos Sainz Jr., che gode di gomme più fresche, il monegasco cede la posizione allo spagnolo, che è poi capace di passare il pilota della McLaren, a due giri dal termine. Nel giro finale c'è un contatto tra Kimi Räikkönen e Sebastian Vettel. Le due monoposto terminano nella ghiaia.

Verstappen vince la sua quindicesima gara in carriera in Formula 1, conquistando il cinquantesimo podio. Il pilota della Red Bull fa suo, per la prima volta a 23 anni, nuovo record, il Grand Chelem , ovvero conquistando, nella stessa gara, pole position , giro veloce e vittoria comandando il Gran Premio per tutti i suoi giri. [165] Per la prima volta dal2013 , stagione in cui ha conquistato il suo ultimo mondiale costruttori, la Red Bull Racing vince cinque Gran Premi di fila, mentre la Mercedes, nell'era turbo-ibrida, non riesce a vincere per la prima volta per cinque gare di seguito. [166]

Gran Premio di Gran Bretagna

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio di Gran Bretagna 2021 .

Max Verstappen mantiene il comando al via del Gran Premio ma deve difendersi dagli attacchi di Lewis Hamilton nel primo giro. Alla curva Copse , dopo che i due piloti si sono sfiorati in varie occasioni, le due vetture vanno a contatto: la Red Bull Racing dell'olandese esce di pista ad alta velocità. La gara viene prima neutralizzata dalla safety car e poi interrotta con bandiera rossa. Verstappen esce dalla vettura scosso e viene portato al centro medico del circuito e successivamente in ospedale. Hamilton viene, in seguito, penalizzato di 10 secondi sul tempo di gara.

La gara riprende con una seconda partenza, in cui in pole position si trova Charles Leclerc che, approfittando dell'incidente tra i due, ha preso il comando della gara. Il monegasco riesce a mantenere la vetta, con Hamilton secondo, mentre Lando Norris passa Valtteri Bottas. Seguono poi Ricciardo, Vettel, Alonso e Sainz Jr.. Vettel va in testacoda e finisce in fondo al gruppo, mentre Sainz Jr. sorpassa Alonso.

Nei giri successivi, quando entrambi sono su gomme medie, Leclerc riesce a mantenere un certo margine su Hamilton. Il pilota della Ferrari si lamenta di un calo di potenza della sua power unit , poi risolto grazie alle indicazioni del suo ingegnere, che non lo penalizza tanto da essere avvicinato dal campione del mondo. Al ventesimo giro c'è la sosta di Daniel Ricciardo: l'australiano passa su gomme hard , scelta che sarà seguita da tutti gli altri piloti. Il giro successivo si ferma anche l'altro pilota della McLaren, Norris. Il pit stop è lento, e fa perdere secondi al britannico. Bottas si ferma al ventiduesimo giro e Alonso al ventiquattresimo. Hamilton, staccato di quasi tre secondi da Leclerc, effettua il cambio gomme al ventisettesimo giro.

Tra il ventottesimo e ventinovesimo giro si fermano entrambe le Ferrari. Il primo a fermarsi, Sainz Jr.; è fortemente rallentato da un problema al cambio gomme, mentre è rapido quello di Leclerc. Il monegasco rientra in gara in testa, davanti a Bottas, staccato di oltre sette secondi. Seguono poi Norris e Hamilton con quest'ultimo che passa presto il suo connazionale.

Leclerc porta a nove secondi il vantaggio su Bottas, che vede, invece, ridursi il margine su Hamilton. Al trentanovesimo giro il finlandese lascia via libera al compagno di scuderia. Con gomme dure le Mercedes sono molto competitive, con Hamilton che lima, di quasi un secondo a giro, il distacco da Leclerc. Il divario tra il ferrarista e Hamilton è di 5"2 al quarantatreesimo passaggio, che scende a 2"8 tre giri dopo. Al quarantanovesimo giro Hamilton raggiunge Leclerc, passandolo alla Copse , nello stesso punto in cui vi è stato il contatto tra Verstappen e il pilota della Mercedes al via.

Hamilton conquista la novantanovesima vittoria nel campionato mondiale di Formula 1, vincendo per l'ottava volta il Gran Premio di Gran Bretagna , eguagliando il record di otto vittorie nel Gran Premio d'Ungheria e di otto vittorie di Michael Schumacher nel Gran Premio di Francia . Leclerc sale sul podio per la prima volta dal terzo posto nell'edizione 2020 del Gran Premio, finendo davanti a Bottas. Pérez, a due giri dal termine, strappa a Hamilton il punto supplementare previsto per chi fa il giro veloce. [167]

Gran Premio d'Ungheria

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio d'Ungheria 2021 .

La partenza avviene con una leggera pioggia, tanto che tutti i piloti optano per le gomme da bagnato intermedio. Al via Lewis Hamilton mantiene il comando, mentre parte male Valtteri Bottas, che viene sfilato da diverse vetture. Arrivato alla prima curva il finlandese tampona Lando Norris, che a sua volta finisce contro la vettura di Max Verstappen. Bottas, proseguendo nella corsa, colpisce la monoposto di Sergio Pérez. Anche Lance Stroll commette un errore, finisce contro Charles Leclerc che, a sua volta, coinvolge Daniel Ricciardo. La direzione di gara prima decide per l'invio in pista della safety car , poi opta per la sospensione della gara. Al momento dell'interruzione Hamilton comanda la gara, davanti a Esteban Ocon, Sebastian Vettel, Carlos Sainz Jr., Yuki Tsunoda, Nicholas Latifi e Fernando Alonso. Non possono più proseguire Bottas, Pérez, Norris, Leclerc e Stroll. Verstappen e Ricciardo, pur con una vettura danneggiata, possono riprendere il via.

Le condizioni atmosferiche migliorano, ma tutti i piloti decidono, alla ripartenza, di conservare le gomme da bagnato intermedio. Tutti, a eccezione di Hamilton, al termine del giro di schieramento, rientrano ai box per passare alle gomme slick . Hamilton si trova così da solo sulla griglia di partenza. Nel caos dei cambi gomme Kimi Räikkönen viene rimandato in pista al sopraggiungere di Nikita Mazepin; nel contatto ha la peggio il russo, che è costretto al ritiro. Hamilton, dopo solo un giro, rientra ai box, per passare alle gomme da asciutto. Il britannico rientra in gara ultimo, mentre il Gran Premio è comandato da Ocon, davanti a Vettel. I due costruiscono subito un bel margine su Latifi, che fa un po' da tappo a Tsunoda e Sainz Jr.. Verstappen e Hamilton, entrambi nelle retrovie, riescono a passare Schumacher. Il britannico si ferma al diciannovesimo passaggio, per montare gomme dure. Viene rimandato in pista davanti a Verstappen e Ricciardo.

Al ventunesimo giro si ferma Russell, poi seguono Tsunoda e Latifi. Tutti scelgono la mescola più dura. A questo punto Sainz Jr. è scalato terzo, e si trova davanti a Alonso e al duo dell'AlphaTauri. Alle spalle di questi due è risalito Hamilton. Il pilota della Mercedes passa, al trentaduesimo giro, Tsunoda, per la quinta posizione, recuperata dopo il pit stop di Gasly. Sempre al trentaduesimo passaggio Sainz Jr. effettua la sua sosta. Tra il trentaseiesimo e il trentasettesimo giro c'è il cambio gomme per Vettel e Ocon. Ciò consente ad Alonso di trovarsi in testa, fino al trentanovesimo giro, quando anche lo spagnolo cambia gli pneumatici. Il pilota dell'Alpine torna in gara quinto, alle spalle di Hamilton. L'altro pilota della scuderia francese, Ocon, è sempre al comando, davanti a Vettel e Sainz Jr.. Vettel si avvicina al francese, ma non riesce mai a impensierirlo per il primo posto.

Al quarantasettesimo passaggio Hamilton si ferma ancora, per montare gomme medie. Il britannico torna in gara alle spalle di Alonso. Il suo ritmo però è notevole, tanto da girare tre secondi più veloce di tutti gli altri piloti in gara. Da quel momento ingaggia una lunga battaglia con Alonso, che si conclude solo al sessantacinquesimo giro, col sorpasso ai danni dello spagnolo. Hamilton raggiunge, e passa, in un paio di giri, Sainz Jr., in evidente crisi con gli pneumatici, e riesce ad avvicinarsi al duo di testa, senza però avere la possibilità di giocarsi la vittoria.

Esteban Ocon vince il suo primo Gran Premio in carriera in Formula 1, precedendo Hamilton e Sainz Jr., dopo la squalifica ai danni di Vettel, originariamente giunto secondo. Colgono punti le due Williams, per la prima volta nei primi dieci classificati dal Gran Premio d'Italia 2018 . Per l'Alpine è la prima vittoria, da quando ha cambiato denominazione. Con la precedente denominazione Renault l'ultimo successo risaliva al Gran Premio del Giappone 2008 con Alonso. La scuderia francese torna alla vittoria sul tracciato dell' Hungaroring dopo diciotto anni con lo stesso Alonso. La motorizzazione Renault conquista la vittoria per la prima volta dal Gran Premio del Belgio 2014 con Daniel Ricciardo su Red Bull Racing. Gasly coglie, per la terza volta in carriera, il giro veloce, dopo aver montato gomme morbide, negli ultimi giri. L'AlphaTauri ottiene il suo primo giro veloce da quando ha cambiato denominazione. [168]

Risultati

Risultato dei Gran Premi

Gran Premio Circuito Pole position [169] Giro veloce Pilota vincitore Scuderia vincitrice Resoconto
1 Bahrein Gran Premio del Bahrein Sakhir Paesi Bassi Max Verstappen Finlandia Valtteri Bottas Regno Unito Lewis Hamilton Germania Mercedes Resoconto
2 Emilia-Romagna Gran Premio dell'Emilia-Romagna Imola Regno Unito Lewis Hamilton Regno Unito Lewis Hamilton Paesi Bassi Max Verstappen Austria Red Bull Racing - HondaResoconto
3 Portogallo Gran Premio del PortogalloAlgarve Finlandia Valtteri Bottas Finlandia Valtteri Bottas Regno Unito Lewis Hamilton Germania Mercedes Resoconto
4 Spagna Gran Premio di Spagna Montmeló Regno Unito Lewis Hamilton Paesi Bassi Max Verstappen Regno Unito Lewis Hamilton Germania Mercedes Resoconto
5 Monaco Gran Premio di Monaco Monaco Monaco Charles Leclerc [170] Regno Unito Lewis Hamilton Paesi Bassi Max Verstappen Austria Red Bull Racing - Honda Resoconto
6 Azerbaigian Gran Premio d'Azerbaigian Baku Monaco Charles Leclerc Paesi Bassi Max Verstappen Messico Sergio Pérez Austria Red Bull Racing - Honda Resoconto
7 Francia Gran Premio di Francia Le Castellet Paesi Bassi Max Verstappen Paesi Bassi Max Verstappen Paesi Bassi Max Verstappen Austria Red Bull Racing - Honda Resoconto
8 Stiria Gran Premio di Stiria Red Bull Ring Paesi Bassi Max Verstappen Regno Unito Lewis Hamilton Paesi Bassi Max Verstappen Austria Red Bull Racing - Honda Resoconto
9 Austria Gran Premio d'Austria Red Bull Ring Paesi Bassi Max Verstappen Paesi Bassi Max Verstappen Paesi Bassi Max Verstappen Austria Red Bull Racing - Honda Resoconto
10 Regno Unito Gran Premio di Gran Bretagna Silverstone Paesi Bassi Max Verstappen Messico Sergio Pérez Regno Unito Lewis Hamilton Germania Mercedes Resoconto
11 Ungheria Gran Premio d'Ungheria Hungaroring Regno Unito Lewis Hamilton Francia Pierre Gasly Francia Esteban Ocon Francia Alpine - Renault Resoconto
12 Belgio Gran Premio del Belgio Francorchamps
13 Paesi Bassi Gran Premio d'Olanda Zandvoort
14 Italia Gran Premio d'Italia Monza
15 Segnaposto Gran Premio di Russia [21] Soči
16 Turchia Gran Premio di Turchia Istanbul
17 Stati Uniti Gran Premio degli Stati Uniti Austin
18 Messico Gran Premio di Città del Messico Città del Messico
19 Brasile Gran Premio di San Paolo San Paolo
20 non conosciuta da stabilire
21 Arabia Saudita Gran Premio d'Arabia Saudita Gedda
22 Emirati Arabi Uniti Gran Premio di Abu Dhabi Abu Dhabi
Cina Gran Premio di Cina [9] Shanghai Gran Premio posticipato a causa della pandemia di COVID-19 .
Canada Gran Premio del Canada [26] Montréal Gran Premi annullati a causa della pandemia di COVID-19 . ND
Singapore Gran Premio di Singapore [27] Singapore
Giappone Gran Premio del Giappone [28] Suzuka
Australia Gran Premio d'Australia [29] Melbourne

Risultato delle qualifiche

Il risultato delle qualifiche del Gran Premio di Gran Bretagna , del Gran Premio d'Italia e di un altro Gran Premio ancora da stabilire è determinato dal risultato della Qualifica Sprint che si svolge al sabato e non dalle tradizionali qualifiche che in tali occasioni si svolgono al venerdì. [171]

Pilota Flag of Bahrain.svgBandiera Emilia-Romagna.svg Flag of Portugal.svg Flag of Spain.svg Flag of Monaco.svg Flag of Azerbaijan.svg Flag of France.svg Flag of Styria (state).svg Flag of Austria.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Hungary.svg Flag of Belgium.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg White flag of surrender.svg Flag of Turkey.svg Flag of the United States.svg Flag of Mexico.svg Flag of Brazil.svg Flag of none.svg Flag of Saudi Arabia.svg Flag of the United Arab Emirates.svg
3 Australia Daniel Ricciardo 6 6 16 7 12 13 10 13 13 6 11
4 Regno Unito Lando Norris 7 7 7 9 5 9 +3 8 3 2 5 6
5 Germania Sebastian Vettel 20 +5 P [172] 10 13 8 11 12 14 11 +3 8 10
6 Canada Nicholas Latifi 17 14 18 19 18 16 16 16 18 17 18
7 Finlandia Kimi Räikkönen 14 16 15 17 14 14 17 18 16 13 13
9 Federazione Automobilistica Russa Nikita Mazepin [108] 19 19 20 20 +3 19 18 18 20 20 19 19
10 Francia Pierre Gasly 5 5 9 12 6 4 6 6 6 11 5
11 Messico Sergio Pérez P [173] 2 4 8 9 6 4 4 3 P [174] 4
14 Spagna Fernando Alonso 9 15 13 10 17 8 9 8 14 7 9
16 Monaco Charles Leclerc 4 4 8 4 1 1 7 7 12 4 7
18 Canada Lance Stroll 10 10 17 11 13 19 [175] 19 [176] 9 9 14 12 +5
22 Giappone Yuki Tsunoda 13 20 +25 [177] 14 16 16 7 P [178] 11 +3 7 16 16
31 Francia Esteban Ocon 16 9 6 5 11 12 11 17 17 9 8
33 Paesi Bassi Max Verstappen 1 3 3 2 2 3 1 1 1 1 3
44 Regno Unito Lewis Hamilton 2 1 2 1 7 2 2 2 4 2 1
47 Germania Mick Schumacher 18 18 19 18 20 +5 [179] 17 15 19 19 18 20 +5 [180]
55 Spagna Carlos Sainz Jr. 8 11 5 6 4 5 5 12 10 10 15
63 Regno Unito George Russell 15 12 11 15 15 15 14 10 8 12 +3 17
77 Finlandia Valtteri Bottas 3 8 1 3 3 10 3 5 +3 5 3 2 +5
99 Italia Antonio Giovinazzi 12 17 12 14 10 20 [181] 13 15 15 15 14
Pilota Flag of Bahrain.svgBandiera Emilia-Romagna.svg Flag of Portugal.svg Flag of Spain.svg Flag of Monaco.svg Flag of Azerbaijan.svg Flag of France.svg Flag of Styria (state).svg Flag of Austria.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Hungary.svg Flag of Belgium.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg White flag of surrender.svg Flag of Turkey.svg Flag of the United States.svg Flag of Mexico.svg Flag of Brazil.svg Flag of none.svg Flag of Saudi Arabia.svg Flag of the United Arab Emirates.svg
Legenda + – Precede il numero di posizioni di penalità sulla griglia di partenza.
§ – Indica quei piloti che per penalità sono stati retrocessi in fondo alla griglia di partenza.
P – Indica quei piloti che hanno preso il via dalla pit lane.

Classifiche

Sistema di punteggio

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Sistema di punteggio della Formula 1 .
Posizione 10ª GV
Gara principale Punti 25 18 15 12 10 8 6 4 2 1 1
Qualifica Sprint [182] 3 2 1

Classifica piloti

Pos. Pilota Flag of Bahrain.svgBandiera Emilia-Romagna.svg Flag of Portugal.svg Flag of Spain.svg Flag of Monaco.svg Flag of Azerbaijan.svg Flag of France.svg Flag of Styria (state).svg Flag of Austria.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Hungary.svg Flag of Belgium.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg White flag of surrender.svg Flag of Turkey.svg Flag of the United States.svg Flag of Mexico.svg Flag of Brazil.svg Flag of none.svg Flag of Saudi Arabia.svg Flag of the United Arab Emirates.svg Punti
1 Regno Unito Lewis Hamilton 1 2 1 1 7 15 2 2 4 1 2 2 195
2 Paesi Bassi Max Verstappen 2 1 2 2 1 18 * 1 1 1 Rit 1 9 187
3 Regno Unito Lando Norris 4 3 5 8 3 5 5 5 3 4 Rit 113
4 Finlandia Valtteri Bottas 3 Rit 3 3 Rit 12 4 3 2 3 3 Rit 108
5 Messico Sergio Pérez 5 11 4 5 4 1 3 4 6 16 Rit 104
6 Spagna Carlos Sainz Jr. 8 5 11 7 2 8 11 6 5 6 3 83
7 Monaco Charles Leclerc 6 4 6 4 NP 4 16 7 8 2 Rit 80
8 Francia Pierre Gasly 17* 7 10 10 6 3 7 Rit 9 11 5 50
9 Australia Daniel Ricciardo 7 6 9 6 12 9 6 13 7 5 11 50
10 Francia Esteban Ocon 13 9 7 9 9 Rit 14 14 Rit 9 1 39
11 Spagna Fernando Alonso Rit 10 8 17 13 6 8 9 10 7 4 38
12 Germania Sebastian Vettel 15 15* 13 13 5 2 9 12 17* Rit SQ 30
13 Giappone Yuki Tsunoda 9 12 15 Rit 16 7 13 10 12 10 6 18
14 Canada Lance Stroll 10 8 14 11 8 Rit 10 8 13 8 Rit 18
15 Canada Nicholas Latifi 18* Rit 18 16 15 16 18 17 16 14 7 6
16 Regno Unito George Russell 14 Rit 16 14 14 17* 12 Rit 11 12 8 4
17 Finlandia Kimi Räikkönen 11 13 Rit 12 11 10 17 11 15 15 10 2
18 Italia Antonio Giovinazzi 12 14 12 15 10 11 15 15 14 13 13 1
19 Germania Mick Schumacher 16 16 17 18 18 13 19 16 18 18 12 0
20 Federazione Automobilistica Russa Nikita Mazepin [108] Rit 17 19 19 17 14 20 18 19 17 Rit 0
Pos. Pilota Flag of Bahrain.svgBandiera Emilia-Romagna.svg Flag of Portugal.svg Flag of Spain.svg Flag of Monaco.svg Flag of Azerbaijan.svg Flag of France.svg Flag of Styria (state).svg Flag of Austria.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Hungary.svg Flag of Belgium.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg White flag of surrender.svg Flag of Turkey.svg Flag of the United States.svg Flag of Mexico.svg Flag of Brazil.svg Flag of none.svg Flag of Saudi Arabia.svg Flag of the United Arab Emirates.svg Punti
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti/Non class. Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Apice – Risultato Qualifica Sprint
Squalificato Ritirato Non partito Non qualificato Solo prove/Terzo pilota

* – Indica i piloti ritirati ma ugualmente classificati avendo coperto, come previsto dal regolamento, almeno il 90% della distanza di gara.

Classifica costruttori

Pos. Costruttore Pilota Flag of Bahrain.svgBandiera Emilia-Romagna.svg Flag of Portugal.svg Flag of Spain.svg Flag of Monaco.svg Flag of Azerbaijan.svg Flag of France.svg Flag of Styria (state).svg Flag of Austria.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Hungary.svg Flag of Belgium.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg White flag of surrender.svg Flag of Turkey.svg Flag of the United States.svg Flag of Mexico.svg Flag of Brazil.svg Flag of none.svg Flag of Saudi Arabia.svg Flag of the United Arab Emirates.svg Punti
1 Germania Mercedes Hamilton 1 2 1 1 7 15 2 2 4 1 2 2 303
Bottas 3 Rit 3 3 Rit 12 4 3 2 3 3 Rit
2 Austria Red Bull Racing - Honda Verstappen 2 1 2 2 1 18 * 1 1 1 Rit 1 9 291
Pérez 5 11 4 5 4 1 3 4 6 16 Rit
3 Italia Ferrari Leclerc 6 4 6 4 NP 4 16 7 8 2 Rit 163
Sainz Jr. 8 5 11 7 2 8 11 6 5 6 3
4 Regno Unito McLaren - Mercedes Ricciardo 7 6 9 6 12 9 6 13 7 5 11 163
Norris 4 3 5 8 3 5 5 5 3 4 Rit
5 Francia Alpine - Renault Alonso Rit 10 8 17 13 6 8 9 10 7 4 77
Ocon 13 9 7 9 9 Rit 14 14 Rit 9 1
6 Italia AlphaTauri - Honda Tsunoda 9 12 15 Rit 16 7 13 10 12 10 6 68
Gasly 17* 7 10 10 6 3 7 Rit 9 11 5
7 Regno Unito Aston Martin - Mercedes Stroll 10 8 14 11 8 Rit 10 8 13 8 Rit 48
Vettel 15 15* 13 13 5 2 9 12 17* Rit SQ
8 Regno Unito Williams - Mercedes Russell 14 Rit 16 14 14 17* 12 Rit 11 12 8 10
Latifi 18* Rit 18 16 15 16 18 17 16 14 7
9 Svizzera Alfa Romeo Racing - Ferrari Räikkönen 11 13 Rit 12 11 10 17 11 15 15 10 3
Giovinazzi 12 14 12 15 10 11 15 15 14 13 13
10 Stati Uniti Haas - Ferrari Mazepin Rit 17 19 19 17 14 20 18 19 17 Rit 0
Schumacher 16 16 17 18 18 13 19 16 18 18 12
Pos. Costruttore Pilota Flag of Bahrain.svgBandiera Emilia-Romagna.svg Flag of Portugal.svg Flag of Spain.svg Flag of Monaco.svg Flag of Azerbaijan.svg Flag of France.svg Flag of Styria (state).svg Flag of Austria.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Hungary.svg Flag of Belgium.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg White flag of surrender.svg Flag of Turkey.svg Flag of the United States.svg Flag of Mexico.svg Flag of Brazil.svg Flag of none.svg Flag of Saudi Arabia.svg Flag of the United Arab Emirates.svg Punti
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti/Non class. Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Apice – Risultato Qualifica Sprint
Squalificato Ritirato Non partito Non qualificato Solo prove/Terzo pilota

* – Indica i piloti ritirati ma ugualmente classificati avendo coperto, come previsto dal regolamento, almeno il 90% della distanza di gara.

Trofeo Pole FIA

Il Trofeo Pole FIA è assegnato al pilota che nella stagione ottiene il più alto numero di pole position , tra le tradizionali qualifiche e la Qualifica Sprint, introdotta per la prima volta in questa stagione per tre Gran Premi. Nel caso in cui due o più piloti ottengano lo stesso numero di partenze al palo, la discriminante della classifica sarà il numero di secondi posti in qualifica. Se anche tale numero dovesse essere uguale si procederà controllando il numero di terzi posti, fino al raggiungimento di una differenza. Non viene comunque assegnato nessun punto supplementare, per la classifica piloti, a chi ottiene la pole position .

Pos. Pilota Pole
1 Paesi Bassi Max Verstappen 5
2 Regno Unito Lewis Hamilton 3
3 Monaco Charles Leclerc 2
4 Finlandia Valtteri Bottas 1

Note

  1. ^ a b ( EN ) F1 Schedule 2021 – Bahrain to host season opener as Australia moves later in calendar and Imola returns , su formula1.com . URL consultato il 16 gennaio 2021 .
  2. ^ a b Marco Belloro, Ufficiale: niente Gran Premio d'Australia nel 2021 , su formulapassion.it , 6 luglio 2021. URL consultato il 6 luglio 2021 .
  3. ^ Julian D'Agata, F1 | Calendario 2021: che fine ha fatto il GP del Vietnam? , su LiveGP.it , 19 novembre 2020. URL consultato il 16 dicembre 2020 .
  4. ^ Calendario F1 2021: le date e il programma provvisorio del prossimo Mondiale. Si comincia in Australia, Monza a settembre , su OA Sport , 13 dicembre 2020. URL consultato il 16 dicembre 2020 .
  5. ^ Ufficiale: il GP del Brasile resta a San Paolo fino al 2025 , su it.motorsport.com . URL consultato il 12 gennaio 2021 .
  6. ^ F1, si correrà in Arabia Saudita nel 2021: Gran premio di notte a novembre a Jeddah , su motori.ilmessaggero.it . URL consultato il 17 dicembre 2020 .
  7. ^ Sky Sport, La bozza del calendario del Mondiale 2021 , su sport.sky.it . URL consultato il 16 dicembre 2020 .
  8. ^ Calendario di F1 2021: Posticipato il Gp d'Australia e torna Imola. , su Automotore.it , 12 gennaio 2021. URL consultato il 12 gennaio 2021 .
  9. ^ a b c Il Gran Premio, inizialmente in programma il 18 aprile, viene posticipato a data da destinarsi a causa della pandemia di COVID-19 e sostituito dal Gran Premio dell'Emilia-Romagna , cfr. F1: anche il GP di Cina verso lo spostamento a fine anno , su it.motorsport.com . URL consultato il 12 gennaio 2021 .
  10. ^ Formula Uno, è subito bis: a Imola il 'Gran premio dell'Emilia-Romagna 2021' , su Regione Emilia-Romagna . URL consultato il 12 gennaio 2021 .
  11. ^ Franco Nugnes, Imola sarà il GP del Made in Italy e dell'Emilia Romagna , su it.motorsport.com , 29 gennaio 2021. URL consultato il 29 gennaio 2021 .
  12. ^ Jonathan Noble, F1: il GP del Portogallo entra nel calendario 2021! , su it.motorsport.com , 10 febbraio 2021. URL consultato il 10 febbraio 2021 .
  13. ^ ( EN ) Formula 1 confirms Portuguese Grand Prix will take place on May 2 calendar slot , su formula1.com , 5 marzo 2021. URL consultato il 5 marzo 2021 .
  14. ^ ( EN ) Turkey to replace Canada on 2021 F1 race calendar , su formula1.com , 28 aprile 2021. URL consultato il 28 aprile 2021 .
  15. ^ ( EN ) 2021 F1 calendar reshuffled, as Turkey drops off and extra Austria race added , su formula1.com , 14 maggio 2021. URL consultato il 14 maggio 2021 .
  16. ^ ( EN ) Singapore Grand Prix called off for 2021 , su formula1.com , 4 giugno 2021. URL consultato il 4 giugno 2021 .
  17. ^ ( EN ) Turkish Grand Prix to rejoin 2021 Formula 1 calendar , su formula1.com , 25 giugno 2021. URL consultato il 25 giugno 2021 .
  18. ^ ( EN ) Formula 1 confirms 2021 Japanese Grand Prix has been cancelled , su formula1.com , 18 agosto 2021. URL consultato il 18 agosto 2021 .
  19. ^ a b c d e f g h F1 2021 scopri il calendario delle gara , su tv8.it . URL consultato il 12 marzo 2021 .
  20. ^ Il Gran Premio, inizialmente in programma il 27 giugno, viene anticipato a causa della posticipazione del Gran Premio di Turchia , cfr. Calendario F1: salta la Turchia, doppio GP in Austria, Francia anticipa , su it.motorsport.com . URL consultato il 14 maggio 2021 .
  21. ^ a b Il Gran Premio di Russia si disputa senza la propria bandiera per rispettare le restrizioni imposte dal TAS di Losanna dopo la sentenza sul doping di Stato che ha coinvolto l'agenzia antidoping russa, cfr. ( EN ) F1 Schedule 2021 – Official Calendar of Grand Prix Races , su formula1.com . URL consultato il 13 marzo 2021 .
  22. ^ Il Gran Premio, inizialmente in programma il 13 giugno in sostituzione del Gran Premio del Canada , viene prima posticipato e poi reinserito in calendario in sostituzione del Gran Premio di Singapore , cfr. Marco Di Marco, F1: il GP di Turchia prende il posto di Singapore in calendario , su it.motorsport.com , 25 giugno 2021. URL consultato il 25 giugno 2021 .
  23. ^ Il Gran Premio, inizialmente in programma il 14 novembre, viene anticipato a causa dello spostamento del Gran Premio d'Australia , il quale è stato successivamente annullato, cfr. ( EN ) F1 Schedule 2021 – Bahrain to host season opener as Australia moves later in calendar and Imola returns , su formula1.com . URL consultato il 16 gennaio 2021 .
  24. ^ Il Gran Premio, inizialmente in programma il 28 novembre, viene posticipato a causa dello spostamento del Gran Premio d'Australia , il quale è stato successivamente annullato, cfr. ( EN ) F1 Schedule 2021 – Bahrain to host season opener as Australia moves later in calendar and Imola returns , su formula1.com . URL consultato il 16 gennaio 2021 .
  25. ^ Il Gran Premio, inizialmente in programma il 5 dicembre, viene posticipato a causa dello spostamento del Gran Premio d'Australia , il quale è stato successivamente annullato, cfr. ( EN ) F1 Schedule 2021 – Bahrain to host season opener as Australia moves later in calendar and Imola returns , su formula1.com . URL consultato il 16 gennaio 2021 .
  26. ^ a b Il Gran Premio, inizialmente in programma il 13 giugno, viene annullato a causa della pandemia di COVID-19 e sostituito, prima di essere posticipato, dal Gran Premio di Turchia , cfr. Ufficiale: cancellato il GP del Canada, si corre in Tuchia , su it.motorsport.com . URL consultato il 28 aprile 2021 .
  27. ^ a b Il Gran Premio, inizialmente in programma il 3 ottobre, viene annullato a causa della pandemia di COVID-19 e sostituito dal Gran Premio di Turchia , cfr. F1, niente Singapore nel 2021: GP annullato per Covid , su it.motorsport.com . URL consultato il 4 giugno 2021 .
  28. ^ a b Il Gran Premio, inizialmente in programma il 10 ottobre, viene annullato a causa della pandemia di COVID-19 , cfr. Stefano Ollanu, Ufficiale: cancellato il GP Giappone 2021 , su formulapassion.it , 18 agosto 2021. URL consultato il 18 agosto 2021 .
  29. ^ a b Il Gran Premio, inizialmente in programma il 21 marzo, viene posticipato prima di essere annullato a causa della pandemia di COVID-19 , cfr. ( EN ) Australian Grand Prix off in 2021 , su formula1.com . URL consultato il 6 luglio 2021 .
  30. ^ ( EN ) 2021 FIA Formula One World Championship , su fia.com . URL consultato il 13 luglio 2021 .
  31. ^ Renault mostra la livrea per la monoposto Alpine F.1 del 2021 , su gazzetta.it , 14 gennaio 2021. URL consultato il 14 gennaio 2021 .
  32. ^ Alpine, la presentazione il 2 marzo , su formulapassion.it , 16 febbraio 2021. URL consultato il 16 febbraio 2021 .
  33. ^ Beatrice Frangione, McLaren MCL35M: presentazione il 15 febbraio , su it.motorsport.com , 28 gennaio 2021. URL consultato il 28 gennaio 2021 .
  34. ^ a b ( EN ) AT02: Car Launch 19.02.21 | Scuderia AlphaTauri , su scuderiaalphatauri.com , 4 febbraio 2021. URL consultato il 4 febbraio 2021 .
  35. ^ Giuseppe Cinotti, F1 | Svelata la data di presentazione della Alfa Romeo che si terrà a Varsavia , su f1ingenerale.com , 20 gennaio 2021. URL consultato il 28 gennaio 2021 .
  36. ^ Matteo Senatore, Red Bull, il 23 febbraio la presentazione della RB16B , su formulapassion.it , 19 febbraio 2021. URL consultato il 19 febbraio 2021 .
  37. ^ Gianluca D'Alessandro, F1 | La Mercedes W12 sarà presentata il 2 marzo , su f1grandprix.motorionline.com , 2 febbraio 2021. URL consultato il 2 febbraio 2021 .
  38. ^ Aston Martin sarà presentata il 3 marzo , su formulapassion.it , 16 febbraio 2021. URL consultato il 16 febbraio 2021 .
  39. ^ Giacomo Rauli, Haas F1 presenterà la livrea 2021 il 4 marzo , su it.motorsport.com , 25 febbraio 2021. URL consultato il 25 febbraio 2021 .
  40. ^ Carlo Platella, Haas: nuova vettura attesa ai test , su formulapassion.it , 4 marzo. URL consultato il 4 marzo 2021 .
  41. ^ a b Simone Peluso, Williams svelerà la FW43B il 5 marzo , su formulapassion.it , 5 febbraio 2021. URL consultato il 5 febbraio 2021 .
  42. ^ a b La Ferrari viene iscritta dal Gran Premio di Francia e per i restanti Gran Premi della stagione da correre in Europa , solo come " Scuderia Ferrari ", senza il title sponsor Mission Winnow , in quanto percepito dalle legislazioni locali come una forma di pubblicità indiretta al tabacco , cfr. Franco Nugnes, Ferrari: al GP di Francia senza lo sponsor Mission Winnow , su it.motorsport.com , 15 giugno 2021. URL consultato il 15 giugno 2021 . Marco Belloro, Ferrari: il logo Mission Winnow non sarà presente in Europa , su formulapassion.it , 18 giugno 2021. URL consultato il 18 giugno 2021 .
  43. ^ Simone Peluso, Ferrari, la SF21 sarà svelata alle 14 di mercoledì 10 marzo , su formulapassion.it , 7 marzo 2021. URL consultato l'8 marzo 2021 .
  44. ^ a b Test invernali, accordo per il Bahrain , su formulapassion.it , 12 gennaio 2021. URL consultato il 12 gennaio 2021 .
  45. ^ Test invernali a Barcellona il 2-3-4 marzo , su formulapassion.it , 11 dicembre 2020. URL consultato l'11 dicembre 2020 .
  46. ^ Sky Sport, Ecco quando scenderanno in pista le monoposto per la prima volta nel 2021 , su sport.sky.it . URL consultato il 17 dicembre 2020 .
  47. ^ Formula 1 Aramco Pre-season Testing 2021 , su formula1.com , 22 febbraio 2021. URL consultato il 22 febbraio 2021 .
  48. ^ Ufficiale: McLaren torna ai motori Mercedes dal 2021! , su it.motorsport.com . URL consultato il 16 dicembre 2020 .
  49. ^ Jonathan Noble, Aston Martin: BWT prosegue come sponsor anche nel 2021 , su it.motorsport.com , 24 febbraio 2021. URL consultato il 24 febbraio 2021 .
  50. ^ Aston Martin, Cognizant è il nuovo title sponsor del team , su La Gazzetta dello Sport . URL consultato l'8 gennaio 2021 .
  51. ^ Jonathan Noble, Red Bull: senza Aston Martin non avrà title sponsor , su it.motorsport.com , 17 dicembre 2020. URL consultato il 17 gennaio 2021 .
  52. ^ a b Marco Belloro, Uralkali nuovo title sponsor Haas , su formulapassion.it , 4 marzo 2021. URL consultato il 4 marzo 2021 .
  53. ^ Franco Nugnes, Ferrari: al GP di Francia senza lo sponsor Mission Winnow , su it.motorsport.com , 15 giugno 2021. URL consultato il 15 giugno 2021 .
  54. ^ Marco Belloro, Ferrari: il logo Mission Winnow non sarà presente in Europa , su formulapassion.it , 18 giugno 2021. URL consultato il 18 giugno 2021 .
  55. ^ Red Bull pensa al motore in proprio , su FormulaPassion.it , 30 dicembre 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020 .
  56. ^ Marco Belloro, Ufficiale: nasce la Red Bull Powertrains Limited , su formulapassion.it , 15 febbraio 2021. URL consultato il 23 febbraio 2021 .
  57. ^ ( EN ) Formula 1 Pirelli Gran Premio Del Made In Italy E Dell'emilia Romagna 2021 , su formula1.com , 9 marzo 2021. URL consultato il 9 marzo 2021 .
  58. ^ ( EN ) Formula 1 Heineken Dutch Grand Prix 2021 , su formula1.com , 3 febbraio 2021. URL consultato il 3 febbraio 2021 .
  59. ^ ( EN ) Formula 1 Heineken Grande Prêmio De São Paulo 2021 , su formula1.com , 5 marzo 2021. URL consultato il 5 marzo 2021 .
  60. ^ ( EN ) Formula 1 Emirates Grand Prix De France 2021 , su formula1.com , 5 marzo 2021. URL consultato il 5 marzo 2021 .
  61. ^ ( EN ) Formula 1 BWT Grosser Preis Der Steiermark 2021 , su formula1.com , 17 giugno 2021. URL consultato il 17 giugno 2021 .
  62. ^ ( EN )Formula 1 BWT Grosser Preis Von Österreich 2021 , su formula1.com , 17 giugno 2021. URL consultato il 17 giugno 2021 .
  63. ^ ( EN )Formula 1 Rolex Magyar Nagydíj 2021 , su formula1.com , 26 luglio 2021. URL consultato il 26 luglio 2021 .
  64. ^ ( EN )Formula 1 Rolex Magyar Nagydíj 2018 , su formula1.com , 29 luglio 2018. URL consultato il 29 luglio 2018 .
  65. ^ ( EN )Formula 1 Rolex Magyar Nagydíj 2019 , su formula1.com , 4 agosto 2019. URL consultato il 4 agosto 2019 .
  66. ^ ( EN ) Formula 1 Aramco United States Grand Prix 2021 , su formula1.com , 3 febbraio 2021. URL consultato il 3 febbraio 2021 .
  67. ^ ( EN ) Formula 1 Heineken Grand Prix Du Canada 2021 , su mercedesamgf1.com . URL consultato il 18 agosto 2021 .
  68. ^ ( EN ) Formula 1 Grand Prix Heineken Du Canada 2018 , su formula1.com , 10 giugno 2018. URL consultato il 10 giugno 2018 .
  69. ^ ( EN ) Honda to be Title Sponsor of the 2021 FIA Formula One Japanese Grand Prix , su honda.racing , 24 aprile 2021. URL consultato il 24 aprile 2021 .
  70. ^ ( EN ) Formula 1 2018 Honda Japanese Grand Prix , su formula1.com , 7 ottobre 2018. URL consultato il 7 ottobre 2018 .
  71. ^ a b Racing Point, nuovo nome dal 2021 , su sport.sky.it . URL consultato il 16 dicembre 2020 .
  72. ^ a b F1: addio Renault. Dal 2021 il team si chiamerà Alpine! , su it.motorsport.com . URL consultato il 16 dicembre 2020 .
  73. ^ a b c È ufficiale, Sebastian Vettel in Racing Point dal 2021 , su agi.it . URL consultato il 16 dicembre 2020 .
  74. ^ a b Ricciardo: "La McLaren ha un enorme potenziale" , su formulapassion.it , 23 novembre 2020. URL consultato il 16 dicembre 2020 .
  75. ^ a b L'annuncio ufficiale del ritorno di Alonso , su sport.sky.it . URL consultato il 16 dicembre 2020 .
  76. ^ ( EN ) Perez signs three-year contract extension with Racing Point , su formula1.com , 30 agosto 2019. URL consultato il 17 gennaio 2021 .
  77. ^ a b Ufficiale: Red Bull sceglie Perez per il 2021 , su formulapassion.it , 18 dicembre 2020. URL consultato il 18 dicembre 2020 .
  78. ^ F1 | UFFICIALE - Magnussen e Grosjean lasciano Haas: "Capitolo finito e libro chiuso" , su F1inGenerale , 22 ottobre 2020. URL consultato il 16 dicembre 2020 .
  79. ^ a b Haas: è ufficiale Nikita Mazepin come pilota 2021 , su it.motorsport.com . URL consultato il 16 dicembre 2020 .
  80. ^ a b È ufficiale, Mick Schumacher alla Haas F1 nel 2021! , su gazzetta.it . URL consultato il 16 dicembre 2020 .
  81. ^ Marco Belloro, Schumacher: “Correrò con il 47” , su formulapassion.it , 2 dicembre 2020. URL consultato il 2 dicembre 2020 .
  82. ^ Simone Peluso, Doping di Stato Russia: Mazepin correrà come atleta indipendente , su formulapassion.it , 6 febbraio 2021. URL consultato il 6 febbraio 2021 .
  83. ^ a b Matteo Senatore, Alpine, Kvyat terzo pilota , su formulapassion.it , 2 marzo 2021. URL consultato il 2 marzo 2021 .
  84. ^ Tsunoda raccoglie l'eredità di Button , su formulapassion.it , 17 dicembre 2020. URL consultato il 2 marzo 2021 .
  85. ^ a b Sky Sport, Ufficiale: Yuki Tsunoda all'Alpha Tauri dal 2021 , su sport.sky.it . URL consultato il 16 dicembre 2020 .
  86. ^ ( EN ) 2021 FIA Formula One World Championship Entry List , su Federation Internationale de l'Automobile , 11 giugno 2021. URL consultato l'11 giugno 2021 .
  87. ^ Ufficiale: la Mercedes 2021 si chiamerà W12 , su formulapassion.it , 29 gennaio 2021. URL consultato il 29 gennaio 2021 .
  88. ^ Matteo Senatore, Mercedes, De Vries affianca Vandoorne come riserva , su formulapassion.it , 2 marzo 2021. URL consultato il 2 marzo 2021 .
  89. ^ Nico Hülkenberg è pilota di riserva della Mercedes solamente nei Gran Premi che si disputano in contemporanea con la Formula E , cfr. Giulio Masperi, Hulkenberg di nuovo in F1: sarà pilota di riserva Mercedes e Aston Martin , su gazzetta.it , 27 marzo 2021. URL consultato l'8 aprile 2021 .
  90. ^ F1, qui Red Bull: cambio e aerodinamica nuovi per battere la Mercedes , su La Gazzetta dello Sport . URL consultato il 6 gennaio 2021 .
  91. ^ Maria Iuliano, F1 | Ufficiale: Sergio Perez firma con Red Bull, Albon terzo pilota , su f1sport.it , 18 dicembre 2020. URL consultato l'11 marzo 2021 .
  92. ^ Gabriele Gramigna, Buemi prossimo test driver Red Bull , su f1world.it , 17 ottobre 2020. URL consultato il 9 luglio 2021 .
  93. ^ Sky Sport, McLaren, svelato il nome della nuova monoposto , su sport.sky.it . URL consultato l'8 gennaio 2021 .
  94. ^ Giacomo Rauli, F1: Di Resta terzo pilota di riserva della McLaren , su it.motorsport.com , 16 aprile 2021. URL consultato il 16 aprile 2021 .
  95. ^ Simone Peluso, La nuova Aston Martin si chiamerà AMR21 , su formulapassion.it , 24 febbraio 2021. URL consultato il 24 febbraio 2021 .
  96. ^ Francesco Corghi, F1: Aston Martin ufficializza Hulkenberg come riserva , su it.motorsport.com , 8 aprile 2021. URL consultato l'8 aprile 2021 .
  97. ^ La 'livrea invernale' della Alpine A521 - FOTO e VIDEO , su FormulaPassion.it , 14 gennaio 2021. URL consultato il 14 gennaio 2021 .
  98. ^ F1 | Zhou confermato terzo pilota Alpine per la stagione 2021 , su f1grandprix.motorionline.com , 4 marzo 2021. URL consultato il 4 marzo 2021 .
  99. ^ Daniele Sparisci, Ferrari SF21: motore, nuova aerodinamica, sviluppi limitati. L'obiettivo è il podio , su Corriere della Sera , 19 dicembre 2020. URL consultato il 22 dicembre 2020 .
  100. ^ F1, Callum Ilott nuovo test driver della Ferrari , su f1ingenerale.com , 15 dicembre 2020. URL consultato il 1º marzo 2021 .
  101. ^ Ferrari, è ufficiale la firma di Carlos Sainz. "Sono felice ed entusiasta" , su gazzetta.it . URL consultato il 20 febbraio 2021 .
  102. ^ ( EN ) Albon says he's 'ready to take anyone's space' as he stays sharp on reserve duty , su formula1.com , 7 marzo 2021. URL consultato l'11 marzo 2021 .
  103. ^ Franco Nugnes, Alfa Romeo: si chiamerà C41 la monoposto 2021 , su it.motorsport.com . URL consultato il 19 gennaio 2021 .
  104. ^ Alfa Romeo, Kubica: "Il mio ruolo è chiaro" , su autosprint.corrieredellosport.it , 22 febbraio 2021. URL consultato il 2 marzo 2021 .
  105. ^ Giovanni Spinazzola, Alfa Romeo, dalla Calderon alla D'Avanzo: le donne pilota del Biscione , su automotorinews.it , 8 marzo 2021. URL consultato il 29 aprile 2021 .
  106. ^ ( EN ) Callum Ilott joins Alfa Romeo Racing ORLEN as Reserve Driver for 2021 , su sauber-group.com , 27 aprile 2021. URL consultato il 27 aprile 2021 .
  107. ^ Marco Belloro, La Haas svela la livrea 2021 giovedì 4 marzo , su formulapassion.it , 25 febbraio 2021. URL consultato il 25 febbraio 2021 .
  108. ^ a b c Nikita Mazepin è un pilota russo , ma è costretto a correre daatleta neutrale usando la designazione RAF (Russian Automobile Federation) per rispettare le restrizioni imposte dal TAS di Losanna dopo la sentenza sul doping di Stato che ha coinvolto l'agenzia antidoping russa, cfr. Simone Peluso, Doping di Stato Russia: Mazepin correrà come atleta indipendente , su formulapassion.it , 6 febbraio 2021. URL consultato il 6 febbraio 2021 .
  109. ^ ‌‌F1: Fittipaldi ancora con Haas nel ruolo di tester , su tuttipazziperilmotorsport.it , 19 febbraio 2021. URL consultato il 1º marzo 2021 .
  110. ^ ‌‌F1: Williams conferma Aitken come pilota di riserva , su tuttipazziperilmotorsport.it , 4 marzo 2021. URL consultato il 4 marzo 2021 .
  111. ^ Williams conferma Roy Nissany come test driver nel 2021 , su it.motorsport.com , 4 marzo 2021. URL consultato il 4 marzo 2021 .
  112. ^ ‌‌F1: Jamie Chadwick ancora collaudatrice della Williams Racing , su tuttipazziperilmotorsport.it , 1º marzo 2021. URL consultato il 1º marzo 2021 .
  113. ^ Simone Peluso, Williams conferma Ticktum come collaudatore , su formulapassion.it , 26 marzo 2021. URL consultato il 26 marzo 2021 .
  114. ^ Dan Ticktum è stato pilota di riserva della Williams fino al Gran Premio d'Ungheria , cfr. Marco Di Marco, F1: la Williams scarica Ticktum con effetto immediato , su it.motorsport.com , 3 agosto 2021. URL consultato il 3 agosto 2021 .
  115. ^ a b Gran Premio del Bahrein , Gran Premio di Monaco , Gran Premio di Francia , Gran Premio di Gran Bretagna .
  116. ^ a b Gran Premio dell'Emilia-Romagna , Gran Premio del Portogallo , Gran Premio di Spagna , Gran Premio d'Azerbaigian , Gran Premio di Stiria , Gran Premio d'Austria , Gran Premio d'Ungheria .
  117. ^ Aston Martin Vantage, è lei la Safety Car ufficiale della Formula1 , su it.motor1.com , 8 marzo 2021. URL consultato l'8 marzo 2021 .
  118. ^ Ufficiale: ecco le Safety Car Aston Martin e Mercedes , su formulapassion.it , 8 marzo 2021. URL consultato l'8 marzo 2021 .
  119. ^ F1 | Ufficiale: Regolamento 2021 posticipato al 2022 , su F1inGenerale , 19 marzo 2020. URL consultato il 17 dicembre 2020 .
  120. ^ F1 | I team approvano il nuovo Budget Cap 2021 ei limiti allo sviluppo , su F1inGenerale , 23 maggio 2020. URL consultato il 18 dicembre 2020 .
  121. ^ F1, approvato budget cap e sviluppo aerodinamica a handicap , su autosprint.corrieredellosport.it . URL consultato il 17 dicembre 2020 .
  122. ^ a b F1, Budget cap approvato: 145 milioni, a partire dal 2021 , su circusf1.com , 23 maggio 2020. URL consultato il 17 dicembre 2020 .
  123. ^ F1, arriva il salary cap? Tetto di stipendio massimo per i piloti: il nuovo scenario per tagliare i costi , su OA Sport , 18 maggio 2020. URL consultato il 18 dicembre 2020 .
  124. ^ Marco Corradi, F1 2021: tutti i dettagli della svolta regolamentare che cambierà il circus , su Bandiera a scacchi , 1º novembre 2020. URL consultato il 17 dicembre 2020 .
  125. ^ F1, Mondiale 2020: le novità regolamentari. Vetture 'congelate' in alcune parti, sviluppo aerodinamico e sul motore limitato , su OA Sport , 24 giugno 2020. URL consultato il 18 dicembre 2020 .
  126. ^ F1: congelati anche i musi, le sospensioni ei freni , su it.motorsport.com . URL consultato il 18 dicembre 2020 .
  127. ^ F1: due token di sviluppo nel 2021 con aerodinamica libera , su it.motorsport.com . URL consultato il 17 dicembre 2020 .
  128. ^ Sky Sport, Regolamento, cosa si può modificare per il 2021 , su sport.sky.it . URL consultato il 17 dicembre 2020 .
  129. ^ Massimiliano Amato, F1 – Seidl: “La Mclaren potrà modificare la macchina nel 2021 per adattarla al motore Mercedes” , su Formula 1 - Notizie F1, News Auto , 25 marzo 2020. URL consultato il 17 dicembre 2020 .
  130. ^ Mercedes DAS illegale? Red Bull e Ferrari hanno scritto alla FIA , su it.motorsport.com . URL consultato il 17 dicembre 2020 .
  131. ^ Caso pressioni gomme: in arrivo 2 direttive FIA , su formulapassion.it , 15 giugno 2021. URL consultato il 15 giugno 2021 .
  132. ^ Franco Nugnes, Caso gomme: la FIA inasprisce i controlli sulle pressioni! , su it.motorsport.com , 15 giugno 2021. URL consultato il 15 giugno 2021 .
  133. ^ Marco Belloro, Gomme, direttiva FIA: 12 pagine 'salva-pressioni' , su formulapassion.it , 16 giugno 2021. URL consultato il 16 giugno 2021 .
  134. ^ Marco Belloro, Nuova direttiva FIA: pit-stop più lenti, ma più sicuri , su formulapassion.it , 24 giugno 2021. URL consultato il 24 giugno 2021 .
  135. ^ Stefano Ollanu, Eliminato tempo minimo di reazione al pit stop , su formulapassion.it , 18 luglio 2021. URL consultato il 18 luglio 2021 .
  136. ^ Matteo Senatore, FIA, ufficiale: nuove Pirelli da Silverstone , su formulapassion.it , 8 luglio 2021. URL consultato l'8 luglio 2021 .
  137. ^ F1 | Dal 2021 i weekend di gara inizieranno il venerdì , su F1inGenerale , 27 gennaio 2020. URL consultato il 17 dicembre 2020 .
  138. ^ F1 2021, ridotte le prove libere del venerdì , su autosprint.corrieredellosport.it . URL consultato il 1º gennaio 2020 .
  139. ^ Regole 2021: tutti i team dovranno allevare piloti rookie , su it.motorsport.com . URL consultato il 17 dicembre 2020 .
  140. ^ F2 | Presentato il nuovo format del weekend di F2 e F3 , su F1inGenerale , 1º dicembre 2020. URL consultato il 17 dicembre 2020 .
  141. ^ W Series: ecco le 8 gare del calendario 2021 con la F1 , su it.motorsport.comt . URL consultato il 17 dicembre 2020 .
  142. ^ ( EN ) Check out the new Mercedes and Aston Martin Safety Cars that'll be used in F1 in 2021 , su formula1.com , 8 marzo 2021. URL consultato il 23 marzo 2021 .
  143. ^ Stefano Ollanu, Le criptovalute sbarcano in Formula 1 , su formulapassion.it , 29 giugno 2021. URL consultato il 29 giugno 2021 .
  144. ^ Matteo Senatore, Ufficiale, prime Qualifiche Sprint a Silverstone , su formulapassion.it , 28 aprile 2021. URL consultato il 28 aprile 2021 .
  145. ^ Ufficiale: Qualifica Sprint a Monza , su formulapassion.it , 22 luglio 2021. URL consultato il 22 luglio 2021 .
  146. ^ ( EN ) Sprint Qualifying to debut at three Grands Prix in 2021 following unanimous agreement from teams , su formula1.com , 26 aprile 2021. URL consultato il 26 aprile 2021 .
  147. ^ Matteo Senatore, Qualifiche Sprint, premiazione sarà tributo alla storia , su formulapassion.it , 14 luglio 2021. URL consultato il 14 luglio 2021 .
  148. ^ ( FR ) Statistiques Pilotes-Victoires-Années consécutives , su statsf1.com . URL consultato il 28 marzo 2021 .
  149. ^ ( FR ) Statistiques Pilotes-En tête-Par nombre de tours , su statsf1.com . URL consultato il 28 marzo 2021 .
  150. ^ ( FR ) Statistiques Pilotes-Points-Grand Prix disputés avant , su statsf1.com . URL consultato il 28 marzo 2021 .
  151. ^ Sakhir - La cronaca-Hamilton batte Verstappen, gran finale , su italiaracing.net , 28 marzo 2021. URL consultato il 28 marzo 2021 .
  152. ^ ( ES ) Lewis Hamilton se sale de la pista y pierde posiciones , su marca.com , 18 aprile 2021. URL consultato il 15 luglio 2021 .
  153. ^ Massimo Costa, Imola - La cronaca-Verstappen vince una pazza gara , su italiaracing.net , 18 aprile 2021. URL consultato il 18 aprile 2021 .
  154. ^ ( FR ) 2. Émilie-Romagne 2021 , su statsf1.com . URL consultato il 18 aprile 2021 .
  155. ^ Portimao - La cronaca-Hamilton vince di forza , su italiaracing.net , 2 maggio 2021. URL consultato il 2 maggio 2021 .
  156. ^ ( FR ) Statistiques Pilotes-Podiums-Trio le plus souvent ensemble , su statsf1.com . URL consultato il 2 maggio 2021 .
  157. ^ Montmelò - La cronaca-Vittoria di strategia per Hamilton , su italiaracing.net , 9 maggio 2021. URL consultato il 9 maggio 2021 .
  158. ^ Clamoroso, Leclerc non partecipa al GP di Monaco , su italiaracing.net , 23 maggio 2021. URL consultato il 23 maggio 2021 .
  159. ^ Montecarlo - La cronaca Dominio di Verstappen, Sainz secondo , su italiaracing.net , 23 maggio 2021. URL consultato il 23 maggio 2021 .
  160. ^ Marco Beltrami, Verstappen tradito da una gomma: incidente beffa al GP Baku di F1 e calci alla Red Bull , su fanpage.it , 6 giugno 2021. URL consultato il 7 giugno 2021 .
  161. ^ Baku - La cronaca-Verstappen out e dopo la rossa vince Perez su Vettel e Gasly , su italiaracing.net , 6 giugno 2021. URL consultato il 6 giugno 2021 .
  162. ^ Le Castellet - La cronaca-Verstappen batte Hamilton nel finale , su italiaracing.net , 20 giugno 2021. URL consultato il 21 giugno 2021 .
  163. ^ French GP Facts & Stats: Verstappen's first F1 hat-trick, and a special podium for Perez , su formula1.com , 20 giugno 2021. URL consultato il 20 giugno 2021 .
  164. ^ Spielberg - La cronaca-Verstappen doma Hamilton , su italiaracing.net , 27 giugno 2021. URL consultato il 27 giugno 2021 .
  165. ^ Matteo Senatore, Grand Chelem a 23 anni, mai nessuno come Verstappen , su formulapassion.it , 5 luglio 2021. URL consultato il 5 luglio 2021 .
  166. ^ Spielberg - La cronaca-Verstappen e la Red Bull senza rivali , su italiaracing.net , 4 luglio 2021. URL consultato il 4 luglio 2021 .
  167. ^ Silverstone - La cronaca Hamilton vince dopo il crash con Verstappen , su italiaracing.net , 18 luglio 2021. URL consultato il 18 luglio 2021 .
  168. ^ Budapest - La cronaca Clamorosa vittoria di Ocon Vettel 2°, Hamilton leader iridato , su italiracing.net , 1º agosto 2021. URL consultato il 1º agosto 2021 .
  169. ^ La pole position del Gran Premio di Gran Bretagna , del Gran Premio d'Italia e di un altro Gran Premio ancora da stabilire è determinata dal vincitore della Qualifica Sprint che si svolge al sabato e non dalle tradizionali qualifiche che in tali occasioni si svolgono al venerdì, cfr. ( EN ) Jonny Reynolds, F1 Sprint – True or False? Separate the fact from the fiction about F1's new format in this handy guide , su formula1.com , 13 luglio 2021. URL consultato il 16 luglio 2021 .
  170. ^ Charles Leclerc , qualificato in pole position nel Gran Premio di Monaco , non prende parte alla gara a causa di un problema al semiasse. La sua posizione sulla griglia di partenza è rimasta vuota, con Max Verstappen il primo pilota sulla griglia a partire dalla seconda piazzola, cfr. ( EN ) Luke Smith, Leclerc fails to start Monaco GP with left driveshaft issue , su autosport.com , 23 maggio 2021. URL consultato il 23 maggio 2021 .
  171. ^ ( EN ) Jonny Reynolds, F1 Sprint – True or False? Separate the fact from the fiction about F1's new format in this handy guide , su formula1.com , 13 luglio 2021. URL consultato il 16 luglio 2021 .
  172. ^ Sebastian Vettel , qualificatosi tredicesimo nelle qualifiche delGran Premio dell'Emilia-Romagna , parte dalla pit lane a causa di un problema ai freni verificatosi nel giro di formazione, cfr. F1 | GP Imola 2021, Gara: Verstappen vince davanti a Hamilton e Norris , su formulapassion.it , 18 aprile 2021. URL consultato il 18 aprile 2021 .
  173. ^ Sergio Pérez , qualificatosi undicesimo nelle qualifiche del Gran Premio del Bahrein , parte dalla pit lane a causa di un problema alla power unit verificatosi nel giro di formazione, cfr. Marika Laselva, F1 | Red Bull, Sergio Perez dal quasi ritiro al quinto posto , su f1grandprix.motorionline.com , 28 marzo 2021. URL consultato il 28 marzo 2021 .
  174. ^ Sergio Pérez , qualificatosi ventesimo nella Qualifica Sprint del Gran Premio di Gran Bretagna , parte dalla pit lane a causa della sostituzione dell'ala posteriore, cfr. ( EN ) Formula 1 Pirelli British Grand Prix 2021 - Starting Grid , su formula1.com , 18 luglio 2021. URL consultato il 18 luglio 2021 .
  175. ^ Lance Stroll non registra nessun tempo nelle qualifiche del Gran Premio d'Azerbaigian a causa di un incidente. Viene autorizzato alla partenza da parte dei commissari, cfr. ( EN ) Formula 1 Azerbaijan Grand Prix 2021 - Starting Grid , su formula1.com , 5 giugno 2021. URL consultato il 5 giugno 2021 .
  176. ^ Lance Stroll non ottiene tempi validi nelle qualifiche del Gran Premio di Francia . Viene autorizzato alla partenza da parte dei commissari, cfr. ( EN ) Formula 1 Emirates Grand Prix de France 2021 - Starting Grid , su formula1.com , 19 giugno 2021. URL consultato il 19 giugno 2021 .
  177. ^ Yuki Tsunoda non registra nessun tempo nelle qualifiche delGran Premio dell'Emilia-Romagna a causa di un incidente. Viene autorizzato alla partenza da parte dei commissari, cfr. ( EN ) Formula 1 Pirelli Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna 2021 - Starting Grid , su formula1.com , 17 aprile 2021. URL consultato il 17 aprile 2021 .
  178. ^ Yuki Tsunoda non registra nessun tempo nelle qualifiche del Gran Premio di Francia a causa di un incidente. Viene autorizzato alla partenza da parte dei commissari. Parte dalla pit lane a causa della sostituzione del fondo della vettura, cfr. ( EN ) Formula 1 Emirates Grand Prix de France 2021 - Starting Grid , su formula1.com , 19 giugno 2021. URL consultato il 19 giugno 2021 .
  179. ^ Mick Schumacher non prende parte alle qualifiche del Gran Premio di Monaco a causa di un incidente durante la terza sessione di prove libere. Viene autorizzato alla partenza da parte dei commissari, cfr. ( EN ) Formula 1 Grand Prix de Monaco 2021 - Starting Grid , su formula1.com , 22 maggio 2021. URL consultato il 22 maggio 2021 .
  180. ^ Mick Schumacher non prende parte alle qualifiche del Gran Premio d'Ungheria a causa di un incidente durante la terza sessione di prove libere. Viene autorizzato alla partenza da parte dei commissari, cfr. ( EN ) Formula 1 Rolex Magyar Nagydíj 2021 - Starting Grid , su formula1.com , 31 luglio 2021. URL consultato il 31 luglio 2021 .
  181. ^ Antonio Giovinazzi non registra nessun tempo nelle qualifiche del Gran Premio d'Azerbaigian a causa di un incidente. Viene autorizzato alla partenza da parte dei commissari, cfr. ( EN ) Formula 1 Azerbaijan Grand Prix 2021 - Starting Grid , su formula1.com , 5 giugno 2021. URL consultato il 5 giugno 2021 .
  182. ^ La Qualifica Sprint si disputa nel Gran Premio di Gran Bretagna , nel Gran Premio d'Italia e in un altro Gran Premio ancora da stabilire, cfr. Matteo Senatore, Ufficiale, prime Qualifiche Sprint a Silverstone , su formulapassion.it , 28 aprile 2021. URL consultato il 28 aprile 2021 . Ufficiale: Qualifica Sprint a Monza , su formulapassion.it , 22 luglio 2021. URL consultato il 22 luglio 2021 .

Voci correlate

Collegamenti esterni

Formula 1 Portale Formula 1 : accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1